21 Gennaio 2020 Segnala una notizia
Vimercate, tutto pronto per la presentazione del progetto Erasmus + Vet “Enterprise”

Vimercate, tutto pronto per la presentazione del progetto Erasmus + Vet “Enterprise”

4 Novembre 2019

Tutto pronto per l’avvio del programma Erasmus + Vet denominato “Enterprise” e promosso dall’Iis “Ezio Vanoni” di Vimercate, in qualità di scuola capofila guidata dalla Dirigente Scolastica Elena Centemero.

PROGRAMMA

L’incontro di presentazione si terrà il prossimo 5 novembre a Milano nella “Sala Biagi” di Palazzo Lombardia, sede della Giunta regionale. A partire dalle 14,30 ci sarà la registrazione dei partecipanti al convegno, per poi passare alle 15 ai saluti istituzionali affidati a Melania Rizzoli, Lara Magoni (rispettivamente assessore all’Istruzione e al Turismo e Moda della Regione Lombardia) e Claudia Verminetti (Usr Lombardia).

Alle 15,45 inizierà la presentazione del progetto che sarà esposto dalla Dirigente Scolastica del “Vanoni” Elena Centemero e dall’esperta in Europrogettazione Barbara Tosi. Di seguito, le competenze professionali che si richiedono nel settore turistico verranno evidenziate da Gabriele Milani (direttore Fto), Ivana Jelinic (presidente Fiavet) e Stefano Salina (presidente Capac – Politecnico del Commercio e del Turismo).

IL PROGETTO “Enterprise”

Nello specifico, per quanto concerne il progetto “Enterprise” l’Iis “Vanoni” è risultato vincitore di “90 grants” per gli studenti di nove istituti lombardi all’interno del programma Vet (Vocational education and training) dell’UE, con un programma posizionatosi al primo posto in Italia e che comprende 7 Scuole superiori per il Turismo e due Centri di Formazione professionali della Regione Lombardia nel settore alberghiero e della ristorazione.  «Si tratta di un’eccellenza della scuola lombarda. Il progetto – ha dichiarato da parte sua la Dirigente Scolastica Elena Centemero – ha come obiettivo lo sviluppo di competenze professionali e imprenditoriali nei settori turistico e alberghiero, ambiti strategici in vista delle Olimpiadi invernali del 2026».

L’incontro, come spiegato ancora dalla Dirigente Scolastica Elena Centemero, «è un’occasione di estrema importanza per studentesse e studenti, che potranno approfittarne, grazie al contributo degli esperti del settore, per comprendere cosa richiede loro il mercato del lavoro in seno al settore Turismo. L’esperienza del Politecnico del Commercio e del Turismo, sede di un Istituto tecnico superiore (ITS) rappresentato da Stefano Salina, insegna rispetto all’importanza di acquisire competenze pratiche grazie a un percorso post-diploma che garantisce da subito l’inserimento nel mondo del lavoro».

Obiettivo generale del consorzio, preparare gli studenti a essere resilienti nell’affrontare le sfide della società globalizzata e a essere professionisti maggiormente competitivi in un settore turistico in continua evoluzione.

Il consorzio è costituito da 7 Istituti Tecnici con indirizzo Turismo e i 2 Cfp. Gli Istituti sono: Iis Vanoni (Vimercate-Mb); Iis Mosè Bianchi (Monza-Mb); Iis Martino Bassi (Seregno-Mb); Iis Elsa Morante (Limbiate Mb); Iis Vanoni (Menaggio-Co); Iis Bertarelli-Ferraris (Milano); Iis Martino Bassi (Lodi); Odps Istituto Santachiara (Tortona-Pv); Associazione scuole professionali G. Mazzini (Cinisello Balsamo-Mi). Si tratta di Istituti statali e di 2 scuole IFeP regionali.

Le mobilità di 5 settimane coinvolgeranno 90 studenti (10 borsisti per ogni organismo partecipante) con il seguente profilo: per i 7 istituti tecnici (Vanoni di Vimercate, Morante di Limbiate, Vanoni di Menaggio, Bassi di Seregno, Bianchi di Monza, Bassi di Lodi, Ferraris di Milano) si tratta di studenti in uscita dal IV anno di studi (di un piano quinquennale) dell’indirizzo Turismo.

Per i 2 Cfp (di Stradella e di Cinisello Balsamo), le borse saranno destinate ai discenti in uscita dal III anno di formazione (neo-qualificati “Operatori della ristorazione e Operatori servizi sala e bar) e ai discenti in uscita dal IV anno di formazione (neo-qualificati “Tecnici della ristorazione”). I tirocini avranno luogo presso strutture ricettive e/o ristorative di Malta (12 mobilità), Cecoslovacchia (10 mobilità), Grecia (10 mobilità), Ungheria (10 mobilità), Irlanda (10 mobilità), Francia (14 mobilità), Germania (12 mobilità) e Spagna (12 mobilità).

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Brianza, tasso PM10 alle stelle: ecco la classifica dei peggiori comuni

Polveri sottili alle stelle in Brianza, grazie a dati Arpa, ecco la classifica di dove si respira peggio e "meglio"

Seregno. Quarantuno fotografie di Carlo Silva in mostra per aiutare i bambini siriani

L'inaugurazione è fissata alle 16.30 di sabato 1 febbraio. Alla cerimonia di apertura sarà presente anche Pasquale Diaferia, Creative Chairman e uno dei più qualificati web influencer italiani e internazionali.

Incendio a Monza, in fiamme una vecchia tipografia: evacuata la scuola Bellani

Incendio a Monza, in via Silvio Pellico: in fiamme una vecchia tipografia, sgomberata nel novembre del 2018.  Evacuata la scuola Bellani per sicurezza. Nessun ferito.

Capotreno presa a pugni in faccia: identificato l’aggressore

E' stato identificato e denunciato dalla Polizia Ferroviaria lombarda, con la collaborazione dei ferrovieri, l'autore della violenza operata sul regionale Trenord, ai danni di una capotreno.

Smog: revocate le misure in Lombardia tranne a Monza e Brianza

Migliora la situazione a Milano, Cremona, Pavia, Lodi e Mantova, ma resta critica la situazione nei comuni MB. Domani ci sarà una nuova valutazione dei livelli del PM10.