29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Seveso, 33enne avvistato dai Carabinieri mentre getta la droga a terra: arrestato

Seveso, 33enne avvistato dai Carabinieri mentre getta la droga a terra: arrestato

21 Novembre 2019

Un 33enne di Seveso non è passato inosservato ai Carabinieri di Seregno, che lo hanno avvistato nel parco cittadino, mentre gettava a terra un involucro contenente 11 dosi di marijuana. L’uomo è stato fermato e arrestato.

La vicenda si è consumata martedì 19 novembre: erano circa le 22.00 quando i militari della locale Stazione dei Carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza il 33enne, incensurato e disoccupato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Subito dopo è scattata la perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, dove sono state rinvenute ulteriori 11 dosi di marijuana del peso di 31,30 grammi, nonché hashish per un peso complessivo di 43,88 grammi.

Segnalati tre consumatori

Contestualmente sono stati controllati e segnalati alla Prefettura 3 coetanei brianzoli, tra cui una ragazza di 19 anni, trovati in possesso di spinelli e quantitativi di droga per uso personale.

Mercoledì mattina, il 33enne sevesino è stato giudicato per direttissima in Tribunale a Monza. Il Giudice ha convalidato l’arresto e rinviato il procedimento giudiziario ad aprile del 2020.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi