13 Giugno 2021 Segnala una notizia
Seregno, oltre 21mila euro per gli studenti meritevoli

Seregno, oltre 21mila euro per gli studenti meritevoli

6 Novembre 2019

Oltre ventuno mila euro (21.500 per la precisione) per premiare gli studenti seregnesi meritevoli. Li ha stanziati l’Amministrazione Comunale che, in questi giorni, ha diffuso il bando per l’assegnazione di borse di studio.

I REQUISITI

I beneficiari della borsa di studio saranno tutti i giovani residenti in città che, nei mesi di giugno e luglio, abbiano completato il ciclo delle scuole secondarie di primo grado conseguendo la votazione di 9/10, 10/10 e 10/10 con lode oppure quello delle scuole secondarie di secondo grado con la votazione di 100 e 100 con lode.

Le candidature devono essere presentate al Servizio Scuola del Comune di Seregno entro il 17 novembre. Grazie alla collaborazione con le direzioni scolastiche, coloro che, residenti in città, abbiano conseguito la licenza media in una delle scuole di Seregno, saranno contattati direttamente dagli uffici comunali.

Dovranno, invece, attivarsi e presentare la candidature gli studenti che abbiano conseguito la licenza media in una scuola fuori città. I diplomati alle scuole superiori dovranno attivarsi in ogni caso. Il Comune premia anche gli studenti non residenti a Seregno ma che abbiano frequentato una scuola cittadina: in questo caso il riconoscimento consisterà in un attesta di merito, mentre non sarà corrisposto alcun contributo in denaro.

LA CONSEGNA

Le borse di studio saranno consegnate nella serata di venerdì 29 novembre, nel corso di una cerimonia che si terrà ne l’Auditorium di piazza Risorgimento.

Federica Perelli, assessore all’Istruzione: “Affrontare il percorso scolastico con dedizione e impegno è il primo passo per diventare cittadini preparati e consapevoli, per approcciarsi alla vita futura, civile e professionale, con un bagaglio di competenze e uno sguardo attento e curioso. Significa mettersi alla prova e raggiungere i propri obiettivi, significa non aver paura del sacrificio, che lo studio talvolta implica, ma anche innamorarsi della conoscenza, del valore del sapere, significa non accontentarsi e provare entusiasmo per le cose nuove che ci fanno crescere giorno dopo giorno.

E’ con questo spirito che vogliamo sostenere i ragazzi, riconoscendo, attraverso le borse di studio che consegneremo nelle loro mani, l’importanza del percorso fatto, spronandoli a continuare e provando a essere da stimolo anche a chi talvolta resta indietro. Investiamo nei nostri cittadini di domani perché possano riconoscere nell’impegno un vanto, nella formazione un valore”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi