17 Novembre 2019 Segnala una notizia
Premio "Lombardia è ricerca": alla Scala incoronato Guido Kroemer

Premio “Lombardia è ricerca”: alla Scala incoronato Guido Kroemer

8 Novembre 2019

Sono stati il vice Presidente di Regione Lombardia, assessore alla Ricerca e Innovazione, Fabrizio Sala e il presidente della Regione, Attilio Fontana, oggi a consegnare simbolicamente il milione di euro di premio a Guido Kroemer che ha vinto la terza edizione del riconoscimento Internazionale “Lombardia è Ricerca”. La sua è la  migliore scoperta scientifica nell’ambito delle Scienze della Vita individuata da una giuria di 15 top scientist di livello internazionale. Di fatto ha scoperto che la restrizione calorica, in grado di indurre l’autofagia, è un fattore chiave per la longevità in salute.
La ‘Giornata della Ricerca’ 2019 è dedicata alla memoria di Umberto Veronesi. Alla Scala di Milano il governatore ha sottolineato che la Lombardia è da sempre terra d’avanguardia.

“Alla terza edizione di questo Premio possiamo dire che sia diventato un evento, punto di riferimento della Ricerca internazionale. Non è un caso che la Lombardia sia la Regione che investe quasi il 3 per cento del suo Pil, a livello dei Paesi europei più avanzati. Investiamo 1 milione di euro, da assegnare al vincitore, consapevoli che quella somma restituisce al territorio risultati anche superiori, visto che il 70 per cento dell’attività deve porre le sue basi nella nostra regione. Quest’anno, inoltre, siamo orgogliosi di aver avuto per la prima volta, come presidente della giuria una donna, Silvia Priori”.

“Stiamo identificando delle nuove sostanze naturali o farmacologiche capaci d’indurre l’autofagia senza tossicità e ne abbiamo già individuate alcune che hanno un effetto benefico sul metabolismo, sull’invecchiamento cardiovascolare e sul cancro – ha detto Guido Kroemer – Con lo sviluppo di questa ricerca in Lombardia valuteremo i loro effetti anche su altre condizioni patologiche come la fibrosi cistica. Diverse specie batteriche che stimolano le risposte immunitarie antitumorali nei pazienti hanno anche la capacità di migliorare la sindrome metabolica, il diabete e l’obesità. Esiste inoltre prova del fatto che una singola specie batterica, Akkermansia muciniphila, possa ritardare l’invecchiamento nei centenari umani. Proprio su questi ambiti si concentrerà il futuro della nostra ricerca” ha aggiunto Kroemer.

Il vincitore ha infatti annunciato che proseguirà questa ricerca di portata mondiale presso l’Istituto Europeo Fibrosi Cistica Onlus di Milano e l’Istituto Europeo di Oncologia.

Ma la regione non si è fermata qui. Non solo alla Scala è andato in scena un vero e proprio Galà, con Gerry Scotti, promosso ambasciatore della ricerca in Lombardia che tra quest’anno e l’anno scorso ha distribuiti premi in denaro a progetti meritevoli, come quello dato a Lorenzo Radaelli, giovane liutaio che di Concorezzo. Alla cerimonia anche Giacomo Poretti, del trio comico Aldo Giovanni e Giacomo.

Premiati sul Palco del Teatro alla Scala anche i giovani studenti del Liceo Scientifico Statale Galilei – Erba (Co) che hanno vinto il premio Lombardia è Ricerca rivolto alle scuole lombarde.
A loro i complimenti del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, del vicepresidente Fabrizio Sala e dell’assessore regionale Melania Rizzoli.

“Supportiamo i nostri studenti perchè possano contribuire a diffondere una cultura della ricerca e dell’innovazione”, ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala. “Vogliamo che i ragazzi siano protagonisti di proposte innovative in ambiti strategici per lo sviluppo sociale ed economico. Questo significa mettere le basi per il nostro futuro” ha aggiunto.

Gli studenti sono stati premiati per la migliore invenzione realizzata, un modo per promuovere fin dalla scuola l’approccio a ricerca e innovazione come leve fondamentali per lo sviluppo del territorio.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

A Monza il Natale è in città. Ecco le iniziative in programma per quest’anno

Mercatini, concerti, una pista di pattinaggio e tanto intrattenimento. Monza si prepara a “vestire” i panni del Natale 2019.

Il Gigante di Villasanta e il caso del cassiere che sciopera da solo

Andrea Sala, 25 anni, ha aderito alla sigla sindacale Si Cobas e da domenica incrocerà le braccia contro le condizioni di lavoro, a suo dire, ingiuste.

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Sorpresa a rubare vestiti al Globo: arrestata 28enne

E' stata beccata mentre rubava vestiti al centro commerciale Il Globo di Busnago. Ad arrestare una cittadina moldava di 28 anni, i Carabinieri della sezione radiomobile di Vimercate.

Special Rally Circuit by Vedovati Corse nel weekend del Monza Eni Circuit

Sono 75 gli equipaggi iscritti al quarto Special Rally Circuit organizzato da Vedovati Corse.