17 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Arriva il Natale di Agri Brianza: quest'anno ancora più grande e ricco di sorprese

Arriva il Natale di Agri Brianza: quest’anno ancora più grande e ricco di sorprese

8 Novembre 2019

Un percorso di circa 2mila mq e oltre 15 mila articoli in vendita. A Concorezzo torna il Natale di Agri Brianza, che quest’anno si fa più grande prendendo le sembianze del “Christmas World“. Noi di MBNews siamo andati a trovarli per scoprire in diretta tutti i nuovi addobbi, dai più classici a quelli più moderni, fini ai pezzi più originali e introvabili altrove.

Quello di Agri Brianza è un percorso che si snoda attraverso diversi mondi ideali. Si parte da quello artico con i colori del bianco, del blu e dell’argento. Si passa attraverso quello delle fiabe tra volpi e camini accesi, con i colori più caldi e tipicamente natalizi del rosso e del verde. Si attraversa la “giungla” tra piante, scimmie e colori dorati, per giungere poi nel mondo dei presepi. “Nazioni” diverse di uno stesso pianeta fatto di peluches, di lanterne e di tessili. Fiori, colori e luci che rappresentano un progetto tutto brianzolo che vede una delle sue novità più interessanti in un’app che consente di controllare le luminarie dell’albero direttamente dal cellulare.

MBNews che è sempre alla ricerca delle eccellenze del territorio, ha incontrato Paola Mentasti, responsabile del centro. “Sono circa vent’anni – ha spiegato – che organizzo il Natale e, ogni anno girando un po’ tutto il mondo, aggiungo quei dettagli che tanto ci contraddistinguono. Quest’anno, ad esempio, al primo piano è possibile trovare la slitta di Babbo Natale, un simulatore virtuale multisensoriale capace di far vivere un’esperienza natalizia da togliere il fiato”. Basta prendere posto, indossare l’apposito visore per la realtà virtuale, per poi decollare con la slitta di Santa Claus e volare attraverso un po’ tutto il mondo. Un’esperienza immersiva sia per i grandi che per i più piccini.

 

Rivivi la diretta Facebook di MBNews:

Agri Brianza S.a.s.
Via Dante Alighieri, 191
20863 Concorezzo (MB)

ORARI DI APERTURA
SABATO, DOMENICA e FESTIVI (1 e 2 novembre, 7 e 8 dicembre)
ORARIO CONTINUATO dalle 9 alle 19

Dal 28 ottobre all’8 novembre
Lun – Ven dalle 9 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 19

Dall’11 novembre al 29 dicembre
ORARIO CONTINUATO TUTTI I GIORNI 9 – 19

25 e 26 dicembre, 1, 5 e 6 gennaio
Il negozio rimarrà chiuso.

Per maggiori info visita il sito 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Trenord, ordigno bellico: linea sospesa tra Palazzolo Milanese e Cormano-Cusano

Controlli in atto. Al momento forti disagi per i passeggeri.

Una nuova vita per Greenland. I risedenti: “Benvenga, ma che sia ben regolamentata”

Al via i lavori per riaprire Greenland. Ma i residenti chiedono di essere ascoltati per paura di riviere brutte esperienze

La Juve vince di rigore: secondo ko stagionale per il Monza, Brocchi irritato

Il cammino del Monza non cambia di una virgola: la corazzata di Brocchi è saldamente in testa alla classifica con un divario quasi abissale dalle inseguitrici.

Verano Brianza, cade da una scala: grave un lavoratore

Questa mattina, intorno alle 10, un uomo sarebbe rovinosamente caduto da una scala della storica vetreria.

Monza, morto Roberto Giussani artista e professore del liceo Preziosissimo Sangue

Ha dipinto fino all'ultimo. Come aveva sempre fatto nel corso della sua vita. E fino all'ultimo è stato con i suoi allievi.