16 Luglio 2020 Segnala una notizia
Addio al giudice Giuseppe Airò: era da 40 anni in servizio al Tribunale di Monza

Addio al giudice Giuseppe Airò: era da 40 anni in servizio al Tribunale di Monza

11 Novembre 2019

E’ deceduto oggi il giudice del Tribunale di Monza Giuseppe Natalino Airò. Sessantotto anni, dagli anni Ottanta in servizio a Monza, presidente vicario del Tribunale, presidente di sezione penale e presidente della Corte di Assise, era da alcuni mesi assente dal lavoro per problemi di salute.

Un’intera carriera al Tribunale di Monza

Sessantotto anni. Dagli anni Ottanta in servizio a Monza, presidente vicario del Tribunale, presidente di sezione penale e presidente della Corte di Assise. Il giudice si è occupato di 40 anni di processi partendo da quello ai responsabili dell’Icmesa e della Givaudan per la fuoriuscita di diossina da un reattore il 10 luglio del 1976. Quello per il sequestro di Adelmo Fossati, rapito e ucciso il 15 aprile del 1980. Il processo ai Carabinieri accusati di avere violentato una ragazza inglese nel 1987.

Quelli più recenti, come il dibattimento che ha portato all’assoluzione degli imputati del cosiddetto Sistema Sesto che vedeva al centro l’ex presidente della Provincia di Milano, Filippo Penati. Di Giuseppe Airò il progetto di innovazione degli uffici giudiziari che aveva vinto il premio europeo Constantinus e il premio nazionale per l’Innovazione.

Un magistrato d’eccellenza

Il Coordinatore Provinciale, Vito Potenza, anche a nome delle sezioni ANC della provincia di Monza e Brianza, ricorda con affetto l’amico Giuseppe Airó, “magistrato d’eccellenza del Tribunale di Monza”, esprimendo vicinanza alla famiglia.

Foto di repertorio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

Incidente aereo in Polonia: perde la vita 25enne di Lentate sul Seveso

Sibilla, 25 anni, aveva una vera passione per il volo tanto da volerla tramutare nella sua professione. Fin da piccola aveva sempre sognato di diventare un pilota di linea. 

San Gerardo di Monza, porte aperte al settore B. Entro il 2020 la sfida Ircss

Il nuovo blocco, con 300 posti letto, è operativo da poco prima del Covid. Che ha fatto rinviare l'inaugurazione ufficiale. Ora lo sguardo è sulla trasformazione dell'ospedale in Istituto di cura e ricerca.

Rottamazione ed ecobonus, come usare gli incentivi del Decreto rilancio

Esistono portali web che forniscono tutte le informazioni necessarie sui nuovi contributi auto, come Rottamazione 2020.

Il Ministero per i Beni Culturali premia Seregno. Al comune il titolo “Città che legge”

Determinanti, nell’attribuzione del riconoscimento, sono state alcune esperienze e realtà consolidate sul territorio.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 16 luglio

Nella provincia di Monza e Brianza nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 2 nuovi casi.