04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Collegio della Guastalla: al via il laboratorio teatrale in inglese

Collegio della Guastalla: al via il laboratorio teatrale in inglese

4 Novembre 2019

La recitazione come strumento per conoscere a fondo i testi letterari, ma pure per imparare l’inglese e migliorare le proprie abilità comunicative. È in corso, in questi giorni, il laboratorio teatrale in lingua del Collegio della Guastalla, indirizzato agli studenti del Liceo.

Quattro giorni di lezioni nel teatro della scuola assieme a Jeremy Sheffer, attore e regista inglese che vanta, nel suo percorso, 12 anni come educatore al Globe Theatre di Londra e una lunga esperienza allo “Shakespeare School Festival”, la più grande rassegna teatrale della Gran Bretagna.

«Il corso introduce gli studenti allo Shakespeare narratore, ma anche al suo linguaggio e alla performance teatrale», spiega Sheffer, che lavora con gli studenti attraverso tre testi del “Bardo”: “Twelfth Night”, “Othello” e “The Tempest”. «Il primo giorno abbiamo introdotto il corso, per soffermarci poi sul concetto di performance teatrale, mentre nei giorni successivi ci siamo concentrati sulle varie scene, entrando nel vivo delle emozioni diverse che esprimono, così da metterle in scena nel migliore dei modi».

Il corso mette in luce l’attenzione che il Collegio dedica all’insegnamento della lingua inglese, che per altro prevede l’esperienza di stage a Londra, svolta in primavera, da alcuni studenti del Liceo Scientifico, che negli anni passati sono stati impegnati come guide turistiche in alcuni importanti musei della capitale britannica, o presso monumenti, palazzi e punti di interesse diverso, attraverso il progetto “BATG Be a Tour Guide”.

Anche il teatro, inoltre, è una delle peculiarità del Collegio, la declinazione più immedesimativa di uno studio sperimentale e applicativo. «Con questo laboratorio intendiamo proporre uno lavoro sui testi di Shakespeare molto più diretto e vissuto dai ragazzi», dice Cinzia Santato, docente di inglese del liceo. «Il percorso però permetterà agli studenti anche di imparare a controllare le proprie emozioni, il linguaggio del corpo e della voce».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi