14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Maestri del Lavoro in Brianza: ecco chi sarà premiato il 16 novembre

Maestri del Lavoro in Brianza: ecco chi sarà premiato il 16 novembre

14 Novembre 2019

Sale l’attesa. I Maestri del Lavoro del consolato provinciale di Monza e Brianza si preparano per la cerimonia di premiazione 2019. Sono 9 i brianzoli che, iscritti alla Federazione dei Maestri del Lavoro d’Italia, riceveranno l’onorificenza assieme a 10 studenti lavoratori, che hanno vinto il concorso “Incentivo al merito dello studio“.

L’appuntamento è fissato per sabato 16 novembre, a partire dalle 10,30, presso la sala congressi di Assolombarda in viale Petrarca 10 a Monza. Le premiazioni si svolgeranno alla presenza del neo prefetto Patrizia Palmisani, dei sindaci  dei diversi comuni e delle forze dell’ordine.

I 9 neo Maestri del Lavoro sono: Baracchi Emanuele per il comune di Caponago. Ferrari Mauro Paolo per il comune di Brugherio. Lussana Luca per Barlassina. Missaglia Pierangelo per Agrate Brianza. Parapetti Raffaella e Visioli Mauro per  Carate Brianza. Respina Francesco per Veduggio, Scorbati Silvano Luigi da Meda e Silva Egidio per Muggiò.

Gli studenti  che hanno partecipato vincendo la XXXIV° edizione del concorso “ Incentivo al merito dello studio” sono: Bonali Marta Irena per la Sandro Pertini di Seregno. Borgonovo Elisa per L’Olivetti di Monza. Grippa Giorgia per l’istituto Hensemberger di Monza. Hanno Sedi per l’Ipsia industria e artigianato di Monza. Iaria Giovanna per la Martino Bassi di Seregno. Manzella Davide per l’Albert Einstein di Vimercate. Meneghello Katia per il Mosé Bianchi di Monza.  Pileri Griffin Eylin Miguel per il Giuseppe Meroni di Lissone. Pozzi Marco per il Terragni di Meda e Margarita Angela Simona per il Virgilio Floriani di Vimercate.

STORIA E QUALCHE NUMERO:

 Il consolato provinciale di Monza è Brianza è stato costituito nel 2006 e, ad oggi, conta oltre 240 membri. Un territorio vasto, quello della Brianza che, dalle grandi multinazionali alle PMI, conta circa 63.000 attività produttive con circa 280.000 addetti.

Un contesto proficuo che offre ai giovani diverse possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro. Uno degli obiettivi del consolato di Monza e Brianza, non a caso, è proprio quello di dare impulso alle svariate attività favorendo così l’inserimento delle giovani leve nel mondo del lavoro.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi