04 Giugno 2020 Segnala una notizia
In Esselunga ritorna l'iniziativa 'Diamogli una zampa': in Brianza 6 supermercati

In Esselunga ritorna l’iniziativa ‘Diamogli una zampa’: in Brianza 6 supermercati

8 Novembre 2019

“Diamogli una zampa”. Così si chiama la raccolta della Federazione Italiana Associazione Diritti Animali e Ambiente in collaborazione di Esselunga per aiutare cani e gatti in difficoltà. L’iniziativa prevista per sabato 9 novembre coinvolgerà anche 6 supermercati della Brianza.

COME FUNZIONA

I prodotti da donare verranno pagati regolarmente in cassa e consegnati ai volontari presenti presso il punto vendita. I volontari saranno riconoscibili e posizionati dietro le casse.

IN BRIANZA IN 6 NEGOZI

LE.I.D.A.A. Monza e Brianza sarà presente per tutta la giornata presso Esselunga di Monza San Fruttuoso. Inoltre, la raccolta sarà attiva presso altri punti vendita come l’Esselunga di Lissone, con E.N.P.A. Monza e Brianza, l’Esselunga di Monza Via Buonarroti, con le associazioni Randagi Per Caso e Green House Animali & Natura, l’Esselunga di Monza Viale Libertà, con Amico Gatto e Amici dei randagi, l’Esselunga di Seregno, con Cani & Mici per Amici e Gli Amici del Pratone e infine l’Esselunga di Desio, con Noi per gli animali.

IL COMMENTO

“Ringraziamo la Federazione ed Esselunga per questa possibilità, che ci permette di sostenere le numerose colonie feline del territorio e le associazioni con animali. In questa occasione, sarà con noi a San Fruttuoso un’ospite speciale: Alessandra Pitanza, presidente della Le.i.d.a.a. sezione Catania. Con lei, organizzeremo un carico di aiuti per i cagnolini siculi, che soffrono quotidianamente la fame e il freddo. Questa e le altre spedizioni che predisponiamo verso il Sud Italia sono importantissime, perché vogliono essere un sostegno concreto ai volontari del Meridione, i quali affrontano quotidianamente situazioni oltremodo drammatiche” – spiega Barbara Zizza e Chiara Nogarotto, presidente e vicepresidente Le.i.d.a.a. Monza e Brianza – “Questi aiuti sono piccole gocce per far fronte ad una piaga vergognosa e non più tollerabile, quella del randagismo. Perciò facciamo un ringraziamo speciale a tutti coloro che vorranno donare”.

Parte del ricavato sarà destinato anche a Gattolandia, Animare e Gli Amici della Maggiolina e Mio.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Covid-19. Accordo Rottapharm Biotech-Takis: l’esperienza monzese per il vaccino italiano

La tecnologia in sviluppo presenta molti vantaggi rispetto ad altre, tra cui la possibilità di poter essere ripetuta per aumentare e mantenere la risposta immunitaria, e di essere facilmente adattabile nel caso il virus dovesse “mutare”.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 3 giugno

In Lombardia gli attualmente positivi sono 20.224 (-31), mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati dall’inizio della pandemia a oggi sono 89.442.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 4 giugno

In Lombardia gli attualmente positivi sono 20.224, mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati  dall’inizio della pandemia a oggi sono 89.526.

Monza, scomparso Iulian Ghepes, 40 anni: da venerdì non si hanno sue notizie

Scomparso da Monza un 40enne: di Iulian Ghepes, non si hanno notizie da venerdì 29 maggio. Ricerche in corso. L'associazione Penelope Lombardia ha lanciato un appello sui social.

Boscherona, la denuncia: “Il Canale Villoresi è fatiscente. Degrado e prostituzione nel quartiere”.

Il Controllo di vicinato lancia l'allarme sulla scarsa manutenzione della ciclabile. Sbarre divelte, fitta vegetazione, illuminazione assente e tuffi abusivi. In zona anche prostituzione e spaccio.