05 Agosto 2021 Segnala una notizia
Capitanio, Lega: "Sconcertato dall'indagine su neonazismo anche a Concorezzo"

Capitanio, Lega: “Sconcertato dall’indagine su neonazismo anche a Concorezzo”

29 Novembre 2019

L’operazione “Ombre Nere”, inchiesta nazionale volta a sgominare la creazione di un movimento neonazista, vede il coinvolgimento, tra i 19 indagati per costituzione e partecipazione ad associazione eversiva ed istigazione a delinquere, anche di una persona di Concorezzo. Il soggetto, attualmente residente nella bergamasca, faceva parte del gruppo tenuto sotto osservazione dalla Digos.

Immediata la reazione di sconcerto di Capitanio della Lega, dinanzi alla notizia: “Sono ferito dal fatto che il nome di Concorezzo compaia all’interno dell’operazione Ombre Nere della Digos di Enna e della Procura di Caltanisetta. Il ricordo e la condanna delle ideologie naziste e comuniste, causa di decine di milioni di morti, devono essere un impegno costante delle nostre scuole e della politica”.

“Complimenti alla Digos e alla Procura siciliane – aggiunge Capitanio – per aver sgominato sul nascere la formazione di un nuovo partito nazista, la cui criminale follia ideologica causò sei milioni di vittime solo tra le persone di religione ebraica. Mi unisco a tutte la manifestazioni di condanna e alla solidarietà verso le persone entrate nel mirino di questi folli”.

Foto Facebook

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi