04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Aurora Desio, il Ministro Spadafora assicura: "Debelleremo ogni forma di razzismo"

Aurora Desio, il Ministro Spadafora assicura: “Debelleremo ogni forma di razzismo”

6 Novembre 2019

Debellare ogni fenomeno di razzismo dai campi di calcio. Il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, in seguito al triste episodio avvenuto durante l’incontro Aurora Desio – Sovicese, Pulcini 2009 ai danni di un piccolo atleta di soli 10 anni che, nel corso della partita, si è sentito etichettare da una mamma della tifoseria avversaria “Negro di m….”, ha risposto alla lettera del club desiano sottolineando come fermezza vicinanza.

“Ciò che mi determina maggior disappunto è che questi contegni, che nulla hanno a che fare con la società civile e con i valori dello sport, siano stati assunti ai danni ed in presenza di giovanissimi atleti – scrive il Ministro – animati dai più puri sentimenti sportivi e lontani da qualsiasi spirito discriminatorio. Esprimo la più sincera vicinanza all’atleta offeso ribadendo il mio personale impegno affinché vengano adottate iniziative celeri e concrete volte a debellare il fenomeno”.

A tal proposito Spadafora ha già attivato gli uffici competenti per trovare una soluzione al triste problema.

“Serve un impegno corale di tutte le istituzioni e delle agenzie sociali per liberare una porzione importante di cittadini italiani da linguaggi e comportamenti che hanno raggiunto livelli di inciviltà preoccupanti” questo è invece il commento del sindaco di Desio, Roberto Corti.  “L’episodio di sabato scorso è la punta di un iceberg che rischia di diventare molto più grande ed è la dimostrazione di come ormai odio, inciviltà, aggressioni – purtroppo non solo verbali – stiano dilagando. Non è più possibile fare finta di niente perché questo mina la coesione sociale nei territori. Gli anticorpi ci sono, come dimostrano i dirigenti dell’Aurora Desio e della Sovicese, che ringrazio per aver subito organizzato una manifestazione simbolica contro il razzismo. Ma vanno coltivati con maggiore forza, perché anche l’istituzione di una Commissione sacrosanta come quella appena varata dal Parlamento su proposta della Senatrice Liliana Segre per contrastare l’odio, il razzismo e l’antisemitismo, è stata motivo di astio e polemica. Credo che la Commissione Segre sarà molto utile a tutti noi”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi