02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Arcore, arrestati tre uomini in fuga: avevano rubato i computer da una scuola

Arcore, arrestati tre uomini in fuga: avevano rubato i computer da una scuola

6 Novembre 2019

Una banda di tre uomini ha messo a segno un colpo all’interno della scuola primaria di Bernareggio, in via Petrarca n.1. Poi ha nascosto i pc e i tablet nel baule di una MBW Serie 3 con targa tedesca. Avvistati da una pattuglia dei Carabinieri di Monza, durante un servizio perlustrativo nella zona di Arcore e Lesmo, alla richiesta di fermo, si sono dati alla fuga. Fortunatamente la storia ha un lieto fine: i tre sono stati arrestati, mentre la refurtiva è stata interamente restituita all’istituto scolastico.

La dinamica dell’arresto

Ai Carabinieri in servizio la MBW è parsa subito sospetta. I 3 uomini a bordo, sentendo la pressione dei militari addosso, sono fuggiti a piedi. Immediata la reazione di due uomini dell’Arma, che hanno inseguito e fermato i malviventi. 

Si tratta di un 35enne moldavo, censito in banca dati per reati contro il patrimonio e immigrazione clandestina; un altro moldavo di 28 anni, incensurato; e un ucraino incensurato di 35 anni. Tutti sono in Italia senza fissa dimora. Nella fuga, uno dei tre uomini ha cercato di dileguarsi, calandosi da un piano rialzato di una palazzina limitrofa, dove si era rifugiato per non essere scovato. Purtroppo la caduta (circa 5-6metri) non è stata delle migliori.

Il fuggitivo è stato subito medicato sul posto, poi è stato trasportato all’ospedale san Gerardo di Monza, dove è stato ricoverato per una frattura alla caviglia, in attesa di intervento chirurgico.

Dalla perquisizione dell’autovettura è emerso il reale motivo della fuga dei tre uomini: 7 pc marca Acer, 5 pen tablet, 4 matasse di filo e 5 Smartmatic. E’ il bottino di un furto messo a segno poco prima presso l’istituto comprensivo di Bernareggio.

 

Refurtiva interamente restituita alla scuola

L’auto è stata quindi sottoposta a sequestro, insieme ai numerosi arnesi da scasso rinvenuti durante la perquisizione. La refurtiva invece è stata interamente restituita, con la gioia di insegnanti e alunni, al preside dell’istituto scolastico.

I ladri sono stati arrestati, due sono confinati nelle camere di sicurezza della compagnia di Monza, mentre il terzo è piantonato al San Gerardo in attesa dell’intervento chirurgico.

Dopo il furto di Sulbiate, ora a Bernareggio

Dopo il furto di computer nella scuola di Sulbiate di due giorni fa, ora la stessa sorte è toccata a Bernareggio: un brutto colpo per l’istituto, che poi però ha avuto la fortuna di tornare in possesso di tutto il materiale sottratto, grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi