Quantcast
Villasanta, il Comune concede una nuova sede all'ANPI in Villa Camperio - MBNews
Cultura

Villasanta, il Comune concede una nuova sede all’ANPI in Villa Camperio

La richiesta dell'associazione dei partigiani risale al 2014. Il contributo richiesto è di 210 euro l'anno.

nuova-sede-anpi-piazza-erbe-villasanta-villa-camperio

L’ANPI di Villasanta ha trovato una nuova casa. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso nei giorni scorsi durante la seduta di Giunta di affidare all’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia villasantese guidata dal presidente Fulvio Franchini, una sala all’interno di Villa Camperio. Si tratta di un locale che fino a poco tempo fa era gestito dal CAM come laboratorio per i prelievi del sangue, al piano terra nella palazzina che ospita anche il Consultorio Familiare. L’accesso è dalla piazzetta Erba, accanto all’ingresso delle auto della Polizia Locale.

La richiesta dell’ANPI di poter avere una sede risale al 2014– ha spiegato il sindaco Luca Ornago-. Si tratta della prima richiesta che abbiamo ricevuto in ordine cronologico. Ci sono infatti altre associazioni in attesa che hanno manifestato la stessa esigenza”.

Il locale ha ancora bisogno di qualche lavoro, in particolare dello spostamento di una porta di accesso. Terminate le modifiche, verrà affidato all’ANPI presumibilmente entro qualche settimana. Il contributo che l’associazione dei partigiani dovrà riconoscere al Comune sarà di 210 euro l’anno.