12 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Serie A1, Teamservicecar contro Valdagno: Monza parte con un ko

Serie A1, Teamservicecar contro Valdagno: Monza parte con un ko

1 Ottobre 2019

Parte con un ko interno la stagione del Teamservicecar. I ragazzi di Colamaria sabato sera sono stati sconfitti 3-5 a domicilio dal Valdagno, formazione esperta, che ha mantenuto l’ossatura dello scorso anno, quando sfiorò le finali scudetto e WSE Cup.

Il Monza nel complesso non ha disputato una gara negativa, sono mancati però Nadini, vittima di un infortunio alla schiena, la fortuna (tre pali in meno di un minuto sul punteggio di 3-4 avrebbero potuto ribaltare le sorti) e c’è una sorta di rammarico per il metro arbitrale.

Alla luce di quanto è emerso dalla sfida di sabato, il Monza guarda al futuro con tranquillità: le note positive sono giunte da Zampoli, sempre più “saracinesca”, Zucchetti, dirompente in fase arretrata e autore di un gol e di Martinez, come sempre motore a tutta pista, insieme ad una crescita fisica notevole rispetto alle prestazioni di otto giorni fa.

La cronaca

Dopo una fase di studio il Monza passa a condurre grazie ad un rovescio di Martinez, che al 10’ infila l’incrocio dei con una conclusione da metà pista. Il Valdagno si riorganizza seguendo la classe di Centeno, che prima offre l’assist a Cocco, poi firma l’1-2 insaccando una pallina fornita da Gimenez in uscita da dietro porta.

I padroni di casa falliscono un rigore con Galimberti, mentre Molli commina un blu eccessivo a Martinez, il cui tiro diretto viene trasformato da Gimenez, mentre Zampoli subito dopo para un dubbio rigore a Brendolin, fischiato per un contrasto (pulito) contro Zucchetti.

A fine periodo Zucchetti accorcia sul 2-3 con un gran gol, mentre ad inizio ripresa lo spagnolo Pol Franci da sinistra insacca il 3-3.

Il coraggio dei padroni di casa non è sufficiente a reggere l’impeto del Valdagno, che al 5’ si affida al talento e alla tecnica di Gimenez: l’ex Lleida si mette in proprio e partendo dalla linea di fondo taglia l’area in orizzontale, battendo Zampoli con un gol di grande qualità.

I padroni di casa provano a pareggiare in tutti i modi, colpendo tre pali in un minuto e trovando un ottimo Sgaria, ma subiscono il contropiede il 3-5 finale firmato da Cocco.

Sabato trasferta ardua sulla pista del Sarzana. I liguri sono reduci dalla Continental cup, dove sono stati eliminati in semifinale dallo Sporting Lisbona (7-0) e mercoledì saranno di scena a Trissino, nell’esordio in campionato.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Da domani maltempo e venerdì arriva la neve in Brianza

Giovedì neve in collina al Nord, a tratti in pianura sull'Emilia; venerdì fiocchi a tratti in Brianza.

San Gerardo, lancia sedie e aggredisce gli agenti: 65enne sottoposto a TSO

San Gerardo: un 65 enne italiano, ha perso letteralmente la testa, dinanzi alla notizia delle dimissioni della madre 90enne: ha iniziato ad aggredire i poliziotti e poi ha lanciato anche delle sedie lungo le corsie. Denunciato.

Trenord, tra guasti e ritardi è caos sulle linee ferroviarie

Mattinata di disagi per i pendolari brianzoli. In queste ore si stanno registrando anche 30 minuti di ritardo alla circolazione ferroviaria.

Primi fiocchi di neve in Brianza: le previsioni per le prossime ore

Come preannunciato dagli esperti la neve è giunta anche in pianura e questa mattina diversi comune si sono svegliati sotto una leggera coltre bianca. 

Incidente a Vimercate: 47enne perde il controllo dell’auto e finisce nel fossato

Incidente a Vimercate: un 47enne è andato fuori strada a bordo della sua utilitaria, per poi finire parzialmente in un fosso. E' successo questa mattina, giovedì 12 dicembre, in via Stelvio.