10 Luglio 2020 Segnala una notizia
Sagra di Lissone: ritorna lo spettacolo delle fontane danzanti

Sagra di Lissone: ritorna lo spettacolo delle fontane danzanti

7 Ottobre 2019

Appuntamento da non perdere domenica 20 ottobre in piazza Libertà a Lissone: a partire dalla ore 21.00 andrà in scena uno spettacolo unico in grado di emozionare grazie alle scenografie di acqua e fuoco sincronizzate con splendide colonne sonore e incredibili effetti speciali; getti d’acqua si alzeranno verso il cielo a ritmo di musica, coinvolgendo gli spettatori in un evento carico di pathos. Poco meno di un’ora fra musica, acqua, fuoco, effetti multicolore, laser di ultima generazione e una sorpresa nel finale. Tutto questo saranno le fontane danzanti, evento promosso dall’assessorato al Marketing Territoriale del Comune di Lissone.

Ma la serata delle fontane danzanti sarà solo una delle proposte che la cittadinanza scoprirà in occasione della Sagra di Lissone che da venerdì 18lunedì 21 ottobre vedrà come sempre allestito il Luna Park in Piazzale degli Umiliati.


Alle consuete giostre, si affiancheranno animazioni, bancarelle e degustazioni di ogni tipo, che terranno compagnia come ogni anno a tutte le fasce d’età. Da non dimenticare sabato 19 alle 21 a Palazzo Terragni l’appuntamento con il “Concerto della Sagra”, l’evento musicale ad ingresso gratuito promosso dall’Associazione Consonanza Musicale.

Immancabile il mercato del lunedì in occasione della Sagra di Lissone: 140 operatori troveranno posto da Piazza Libertà a Piazzale degli Umiliati collegando idealmente il Centro storico con l’area del Luna Park.
Dalle 8 alle 14, i 140 operatori del Mercato cittadino si snoderanno eccezionalmente lungo un percorso che da Piazza Libertà proseguirà fino a raggiungere l’area in prossimità di Piazzale degli Umiliati.

I posteggi del mercato sono stati previsti in Piazza Libertà, Via Santi Pietro e Paolo, Via Don Minzoni, Via San Martino e via Dante.

“La tradizione della festa patronale è un momento importante per la nostra Comunità, un momento utile per rinsaldare rapporti personali – afferma il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi – l’impegno del Comune, anche quest’anno, è andato nella direzione di offrire una ricchezza di eventi alla cittadinanza improntati sulla tradizione e sull’innovazione”.

“La presenza del Mercato del lunedì, fortemente richiesta dalla cittadinanza e riproposta anche quest’anno dall’Amministrazione Comunale, dà ulteriore valore alla nostra Festa patronale – aggiunge Alessandro Merlino, assessore al Marketing Territoriale – lo spettacolo delle fontane danzanti rappresenterà l’apice di un weekend ricco di proposte, ideali per offrire alla città un’atmosfera di festa”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Vedano al Lambro è Covid free. L’aggiornamento dei sindaci brianzoli

Finalmente la notizia che in tanti aspettavano: dopo Correzzana, Carnate e  Renate, ora Vedano al Lambro vede il dato dei positivi azzerato.

Monza, abbandonano in piena notte 300 kg di rifiuti per strada: 2 denunce

Sono 2 cittadini di origine egiziana, residenti a Monza e Muggiò, i responsabili dell'abbandono dei rifiuti per strada. Entrambi sono stati denunciati e obbligati e ripulire l'area.

Monza, imbarazzante distrazione in diretta: durante il fuori onda scappa l’insulto…

La tecnologia in questa situazione non è stata amica dell'assise cittadina. A smorzare il clima generato dalla imbarazzante distrazione è stato presidente del Consiglio, Filippo Caratti.

Icmesa, diossina, 10 luglio: gli eventi per ricordare il disastro di Seveso

Sono passati 44 anni dal disastro di Seveso: il territorio sembra essere tornato nuovamente sano, anche in superficie. Sarà davvero così? Nel frattempo incombe la minaccia di Pedemontana...

Ospedale San Gerardo chiude la terapia intensiva del 4° piano: “Ritorno alla normalità”

“Oggi è un momento importante che segna il ritorno ad una dimensione di normalità – sottolinea il Direttore Generale della ASST Monza Mario Alparone.