30 Maggio 2020 Segnala una notizia
Monza, oltre sei mesi per avere il passaporto. In consiglio si accende la polemica

Monza, oltre sei mesi per avere il passaporto. In consiglio si accende la polemica

22 Ottobre 2019

Oltre sei mesi per avere un passaporto. I pesanti ritardi si registrano a Monza, dove da tempo decine di persone lamentano le lungaggini burocratiche da affrontare prima di vedersi consegnare l’agognato documento.

Cinque mesi per essere ricevuti in appuntamento, un ulteriore mese per il rilascio del passaporto. Le ragioni sarebbero da imputare alla carenza di organico presso la Questura del capoluogo brianzolo: inaugurata pochi mesi fa, questa conterebbe sulla presenza di solo 129 operatori, contro i 450 poliziotti di Brescia (seconda provincia della Lombardia, ndr) e gli oltre 300 operatori di Bergamo (città poco più popolosa di Monza, ndr)”.

La questione ha fatto capolino nel corso del consiglio comunale di ieri, 21 ottobre, attraverso un intervento del consigliere della Lega, Cesare Gariboldi: “Questi ritardi non rendono competitivo il nostro territorio. Con i suoi 900mila abitanti, Monza è la quarta provincia della Lombardia, e situazioni di questo tipo sono inaccettabili. Le fasi preliminari potrebbe essere svolte da altri uffici per snellire i tempi ed agevolare la Questura. Chiediamo all’Amministrazione di intervenire”.

Tempi d’attesa troppo lunghi anche per il sindaco di Monza, Dario Allevi, che ha comunicato all’aula la sua intenzione di indirizzare una missiva al questore Michele Sinigaglia per trovare una soluzione al problema. “Sono tantissime le lamentale che ci giungono. Si attende troppo per ricevere anche solo un appuntamento. Farò presente al questore il malessere diffuso in città, ovviamente dobbiamo tenere in considerazione la carenza di organico che spero si possa risolvere nel minor tempo possibile”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Dal “bonus bicicletta” ai servizi di sharing: idee concrete per una Monza più ciclabile

La Fase 2 come opportunità per cambiare volto alle città, magari rendendole più green e sostenibili. Anche a Monza il dibattito è molto ricco. Intanto il Comune ha annunciato l'inizio dei lavori per la ciclabile di via Borgazzi.

Limbiate, 68enne vendeva rifiuti ferrosi per “arrotondare”: denunciato

Continuano i controlli anti Covid-19 della Polizia Provinciale: un sequestro, due ammende in tema di rifiuti, controlli su 17 autobus, una denuncia per droga, è questo il "bottino" della settimana.

Paura a Monza, 13enne si chiude in camera e non risponde. Stava dormendo

Paura nella notte, a Monza: un ragazzino di 13 anni, chiuso nella sua cameretta, continuava a non rispondere alle telefonate dei genitori. I Vigili del Fuoco, intervenuti, hanno scoperto che stava solo dormendo.

Concorezzo: il Comune lancia il contest creativo “Diario di una quarantena”

L’iniziativa prevede la raccolta di elaborati artistici e letterari prodotti dai concorezzesi nel corso della pandemia per raccontare gli stati d’animo e l’esperienza vissuta.

Un gioiello nel museo del Duomo di Monza: il dittico di Stilicone

Tra i tanti tesori del Museo, ce n'è uno con una storia molto particolare, che racconta di amori, trame e tradimenti durante gli ultimi decenni dell'impero romano d'Occidente