14 Agosto 2020 Segnala una notizia
Viale delle Industrie, Villa: "L'impianto dei rifiuti non avrà il rinnovo del contratto"

Viale delle Industrie, Villa: “L’impianto dei rifiuti non avrà il rinnovo del contratto”

9 Ottobre 2019

L’impianto del trattamento rifiuti in viale delle Industrie, a Monza, finisce (di nuovo) sotto la lente di ingrandimento del consiglio comunale. L’apparato oggi sito in un’area di proprietà del comune, a detta di alcuni cittadini, produrrebbe esalazioni e rumori che da tempo turberebbero la quiete pubblica.

Per queste motivazioni l’attività è finita al centro di una mozione del Pd monzese, atta a non rinnovare il contratto di locazione alla ditta. Mozione che ieri, 7 ottobre, è stata approvata all’unanimità dall’aula.

“L’area monzese in viale delle Industrie è all’attenzione dell’amministrazione – ha dichiarato il vicesindaco di Monza, Simone Villa –  La nostra intenzione è di non rinnovare la concessione per l’utilizzo del terreno che ha, in anni recenti, determinato l’installazione dell’impianto per il trattamento rifiuti.  Abbiamo condannato le scelte fatte in precedenza proprio perchè l’attività si è insediata a ridosso del centro abitato determinando disagi sonori, oltre a ripetute segnalazioni di disturbi di altro tipo”.

Insomma tutti d’accordo: la Giunta ha garantito che la situazione non si ripeterà. Opteremo per il mancato rinnovo della concessione. Ci teniamo a rafforzare la nostra posizione perchè, non solo vogliamo chiudere il contratto, ma desideriamo, in un’ottica di restituzione e risarcimento, riqualificare l’area e metterla a disposizione di quanti hanno patito in questi anni dei reali disagi”.

Vi è poi l’intenzione di valutare delle alternative da proporre all’operatore così da evitare il contenzioso dislocando l’attività in un’area più consona.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Giussano, auto si ribalta in Valassina. Un ferito e traffico bloccato

Sulla strada statale 36 “Del Lago di Como e dello Spluga” il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione nord, in prossimità di Giussano (MB).

Cesano. Un consigliere usa l’espressione ‘buon padre di famiglia’, Spadafora: “frase sessista”

Seppur normata, la frase in questione ha creato qualche polemica tra Lega e PD

Obbligo di tampone per chi arriva da Grecia, Spagna, Croazia e Malta

Obbligo del tampone entro 48 ore per chi rientra o arriva in Italia dai Paesi Europei con il maggior numero di contagi in questo momento.

Covid, nuova ondata in autunno: arriva il piano del Ministero. Ecco i 4 possibili scenari

L’Istituto Superiore di Sanità ha diffuso il documento  “Elementi di preparazione e risposta a COVID-19 nella stagione autunno-invernale”.

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.