20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, Milan e la passione di Berlusconi che fa arrabbiare taluni

Monza, Milan e la passione di Berlusconi che fa arrabbiare taluni

17 Ottobre 2019

Non ha ancora fatto il vuoto in classifica, ma il Calcio Monza continua a volare con un ritmo di marcia impressionante: 8 vittorie su 9 in campionato per la truppa biancorossa, che è pronta nelle prossime giornate ad aumentare il gap sul Renate secondo in classifica, anche in vista dello scontro diretto con l’altra brianzola in programma sabato 26 ottobre in notturna.
Dopo il match di Grosseto contro la Pianese in programma sabato pomeriggio alle 15, la squadra di Brocchi giocherà due partite al Brianteo in notturna: mercoledì prossimo contro il Gozzano e, tre giorni dopo, il derby della Brianza contro la sorprendente squadra di Aimo Diana.

Due partite, quelle in casa, che vedranno ancora protagonista Silvio Berlusconi, atteso in tribuna. Il patron è diventato un vero e proprio idolo al Brianteo con il coro che gli viene rivolto ogni qualvolta: ‘Berlusconi portaci in Europa’!. Sogni e obiettivi molto lontani per un Monza che deve ancora vincere il campionato di serie C (la quota della promozione, intanto, è crollata a 1.20 secondo Agipro).
Dopo aver messo a posto stadio e Monzello e quindi aver speso oltre 10 milioni di euro, a molti tifosi del Monza infastidisce il fatto che a Berlusconi vengano fatte domande sul Milan e che lo stesso Berlusconi risponda ai cronisti su temi rossoneri. Come si fa a dimenticare che Silvio con il Milan è stato il presidente più vincente della storia del calcio e che 30 anni di calcio con un ciclo così non si possono cancellare con un colpo di spugna. I giornalisti hanno pertanto diritto di fare domande sul Milan a Berlusconi (anche nel contesto del ‘nostro’ Brianteo) e il patron del Monza ha pienamente diritto di dire la sua e di finire in prima pagina come accaduto domenica scorsa con le ‘bordate’ all’attuale amministratore delegato del Milan, Gazidis. Ciò non significa affatto che Berlusconi rimpianga i tempi del Milan, che il Monza sia un amore di seri B (anzi C), perchè del suo nuovo innamoramento per il Monza ne ha già parlato ampiamente Adriano Galliani. Non solo, se “il mio Monza giocasse adesso contro questo Milan.. vicerebbe 3 : 0”, ipse dixit.

E così, dall’ad del Milan a quello del Monza: Adriano Galliani è pronto a svelare a breve tutti i lavori fatti al centro sportivo di Monzello. Il centro sportivo è stato tirato a lucido dalla nuova proprietà ed è pronto a riaccogliere tutte le squadre giovanili con i nuovi terreni di gioco. Un altro passo avanti da parte della nuova proprietà al lavoro per migliorare il problema delle code al Brianteo: molto è stato fatto in queste settimane, ma l’aumento esponenziale del pubblico (domenica scorsa è stato registrato il record stagionale) crea ancora qualche difficoltà di troppo al botteghino che domenica scorsa, mezz’ora dopo l’inizio della partita, aveva ancora in coda decine di persone. L’apertura di un’altra biglietteria e l’abitudine dei tifosi ad acquistare i tagliandi in prevendita potrebbero risolvere questi disagi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Stefano Peduzzi


Articoli più letti di oggi