14 Agosto 2020 Segnala una notizia
Monza, 70 grammi di droga sequestrata in via Artigianelli

Monza, 70 grammi di droga sequestrata in via Artigianelli

1 Ottobre 2019
Oltre 70 grammi di droga confezionata in involucri di plastica pronta per lo spaccio è stata recuperata nei giardini di via Artigianelli dalla Polizia Locale di Monza ieri, lunedì 30 settembre. L’intervento dei vigili è iniziato nel pomeriggio intorno alle 15 quando gli uomini del Comandante Curcio con l’ausilio del cane antidroga Narco, sono intervenuti nell’area verde, nota piazza di spaccio e di consumo di sostanze stupefacenti.
All’arrivo dei vigili circa quaranta persone si sono allontanate velocemente. Sul posto sono rimasti una quindicina di uomini.
Il cane Narco ha quindi iniziato il controllo del luogo segnalando in più punti del giardino varie confezioni di marijuana avvolta in piccoli involucri di plastica termosaldati già pronti per lo spaccio. A seguito dei ritrovamenti anche gli altri 15 uomini ancora sul posto si sono allontanati. In totale sono stati recuperati e sequestrati 36 involucri di plastica che contenevano un totale di 71 grammi di droga.
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Giussano, auto si ribalta in Valassina. Un ferito e traffico bloccato

Sulla strada statale 36 “Del Lago di Como e dello Spluga” il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione nord, in prossimità di Giussano (MB).

Cesano. Un consigliere usa l’espressione ‘buon padre di famiglia’, Spadafora: “frase sessista”

Seppur normata, la frase in questione ha creato qualche polemica tra Lega e PD

Obbligo di tampone per chi arriva da Grecia, Spagna, Croazia e Malta

Obbligo del tampone entro 48 ore per chi rientra o arriva in Italia dai Paesi Europei con il maggior numero di contagi in questo momento.

Covid, nuova ondata in autunno: arriva il piano del Ministero. Ecco i 4 possibili scenari

L’Istituto Superiore di Sanità ha diffuso il documento  “Elementi di preparazione e risposta a COVID-19 nella stagione autunno-invernale”.

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.