29 Settembre 2020 Segnala una notizia
Circo a Monza, manifesti abusivi: sanzioni per quasi 25mila euro

Circo a Monza, manifesti abusivi: sanzioni per quasi 25mila euro

29 Ottobre 2019

Tolleranza zero contro le affissioni abusive. Lo scorso 27 settembre, a Monza, è approdato il circo. Oltre alla valanga di osservazioni da parte delle associazioni cittadina circa la presenza di animali esotici nello spettacolo, a infiammare la polemica sono stati i centinaia di manifesti affissi per tutto il centro storico che invitavano i monzesi allo spettacolo.

A puntare il dito sui volantini era stato il consigliere comunale Paolo Piffer che, con tanto di macchina fotografica, ha fornito la prova delle affissioni abusive agli agenti della polizia locale.

Ieri, nel corso del consiglio comunale, il capogruppo di Civicamente ha “raccolto” i frutti della sua “pacifica battaglia”. Sono infatti stati emessi 120 verbali da 206 euro ciascuno. Si parla di 24mila720 euro in totale.

Tolleranza sotto zero – ha dichiaro l’Assessore alla Sicurezza, Federico Arena –  Specifico, inoltro, che avremmo anche voluto negare l’autorizzazione al circo ma da legge nazionale ciò non è possibile. Ovviamente però ci siamo adoperati per punire tutti i comportamenti abusivi”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Villasanta, classe in quarantena alla scuola Fermi. Si tratta di una terza.

Gli ultimi dati ufficiali (del 20 settembre) riferiscono 12 persone contagiate da Coronavirus in città.

Brugherio, ritrovata piastrina della Seconda Guerra Mondiale: si cercano gli eredi di Salvatore Svanoni

Si tratterebbe di Salvatore Svanoni, nato a Monza nel 1919 da Francesco Svanoni e Vavassori Anna. Adesso inizia la sfida più difficile: rintracciare la famiglia.

Nuovo evento enogastronomico a Morbegno: Degusta Morbegno – Fuori Cantina 2020

Disponibili tre tipologie di percorsi: la tradizione nel piatto, 6 calici in convento, vini bianchi a palazzo.

Arcore, lavori pubblici: a ottobre la chiusura di tre grandi cantieri

verrà terminata la vasca volano di Bernate, la rotonda di via Monte Rosa e di via Croce.

Intervista ad Andrea Tagliabue, l’agricoltore brianzolo premiato per la “Marmellate del banchiere”

Premiato da Coldiretti con gli Oscar green per le sue “Marmellate del Banchiere”, un prodotto unico ed innovativo.