21 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Gli esami non finiscono mai: Teamservicecar atteso dal Lodi capolista

Gli esami non finiscono mai: Teamservicecar atteso dal Lodi capolista

30 Ottobre 2019

È tempo di derby in casa Monza, che domani alle 20.45 sarà di scena al PalaCastellotti, con diretta streaming a questo LINK http://hockeypista.fisrtv.it/live/?liveId=A217BCEBB2594BDF8FE2E65131DBF66302514 .

Per i ragazzi di Colamaria si tratta dell’ennesimo impegno dall’altissimo coefficiente di difficoltà: in questo momento i giallorossi sono la squadra più in forma del campionato, domenica scorsa si sono imposti con autorità sulla pista di Trissino, in casa di una delle favorite di questo campionato. Per i biancorossoblu si tratta di una vetrina importante, con mille spunti interessanti, dalla tenuta mentale alla dimostrazione di carattere, anche perché si giocherà davanti a 1.500 spettatori, come spesso accade nell’impianto lodigiano.Ma la sfida contro il Follonica ha dato segnali confortanti, con un Ollè in netta ripresa e uno Julian Martinez pronto per la sfida con il fratello Lucas, apparso davvero in forma smagliante. Inutile affermare che a Lodi servirà una gara perfetta, senza sbavature e ad alta intensità difensiva.

Lo sa benissimo Zampoli, che anche sabato scorso ha dimostrato di possedere una classe sconfinata “Sarà una bella partita e sono certo che sarà una gara combattuta – esordisce il numero uno monzese -. Noi dobbiamo fare un passo avanti rispetto al passato, fisicamente stiamo bene, mentalmente un po’ meno, ma stiamo lavorando con Tommy per essere al 100% in ogni situazione. Stiamo preparando la partita nei particolari, perché l’Amatori ha 10 giocatori importanti ed è una squadra che è stata creata per vincere. Il nostro obiettivo è raggiungere i playoff e per farlo non dobbiamo disdegnare il poter far punti anche su piste che sembrano inespugnabili”.

Un Monza che sembra essersi lasciato alle spalle il momentaccio e con il Follonica ha mostrato una reazione decisa, ma composta “Sabato scorso abbiamo giocato una bella gara e il mio collega toscano ha fatto dei propri numeri. Certo noi ora dobbiamo crescere e alle spalle abbiamo già un discreto numero di partite, ma ho una grande fiducia nei miei compagni, sono un gruppo di ragazzi che si aiuta e si fa in quattro per aiutarsi l’uno con l’altro. A Lodi servirà proprio questo: la coesione, la compattezza e la voglia di emergere”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi