03 Aprile 2020 Segnala una notizia
Agrate Brianza, St Micro e Provincia danno vita alla prima isola formativa per disabili

Agrate Brianza, St Micro e Provincia danno vita alla prima isola formativa per disabili

28 Ottobre 2019

E’ nata in Brianza la prima isola formativa per disabili. Grazie a un accordo fra Provincia di Monza e St Microelettronics di Agrate Brianza è stato inaugurato la scorsa settimana uno spazio formativo interamente dedicato a giovani disabili realizzato in collaborazione con la Cooperativa Sociale Lo Sciame onlus.

Le isole formative sono laboratori di lavoro creati all’interno di una realtà aziendale, dove tirocinanti con disabilità, sotto la supervisione di un tutor, ricevono formazione per acquisire competenze e fanno esperienze sul campo.

L’obiettivo è la creazione di un percorso formativo mirato orientato al potenziamento dell’identità personale e professionale dei tirocinanti. “Il lavoro svolto dalla Provincia MB sui temi delle politiche attive ha portato a risultati importanti con la crescita costante del numero delle assunzioni dei lavoratori inscritti nelle liste del collocamento mirato  – ha spiegato Luca Santambrogio, presidente della Provincia di Monza e Brianza -. A fronte dei risultati positivi, sappiamo che le difficoltà di inserimento dei lavoratori con disabilità sono ancora tante: per questo abbiamo scelto di promuovere progetti sperimentali come le isole formative, per creare nuovi percorsi di avvicinamento al lavoro”.

L’isola formativa in oggetto permette di mettere a disposizione un servizio di gestione e manutenzione delle biciclette dei propri dipendenti e di quelle dei loro familiari, incentivando così un sempre maggior utilizzo ed impiego della bici negli spostamenti casa-lavoro.

“Il ruolo di Assolombarda è stato quello di supportare costantemente St Microelectronics – ha dichiarato Alessandro Scarabelli, direttore generale di Assolombarda – nell’affrontare l’inserimento di persone con disabilità, scegliendo insieme alla Provincia e all’impresa stessa gli strumenti più idonei. Assolombarda considera questo progetto replicabile in altre imprese, perché permette alle persone con disabilità di acquisire un profilo formativo che contribuirà ad accrescere professionalità e occupabilità e, alle imprese, di creare valore per l’intero territorio”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Covid-19, Fontana: “Nessuna passeggiata con i figli. In Lombardia vale la mia ordinanza”

"In Lombardia nonostante la circolare del Viminale non cambierà nulla di quello che c'è nella mia ordinanza" a dichiararlo il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. 

Coronavirus, aggiornamento Monza e Brianza. Ecco le comunicazioni dei sindaci

Sono 2.543 (+81) i pazienti positivi al Covid-19 nella provincia di Monza e Brianza.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 2 aprile

"Il trend migliora, ma va valutato su un arco di 4/5 giorni. Non bisogna comunque abbassare la guardia". Lo ha dichiarato il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala.

Coronavirus, spesa e lavoro sicuri nei supermercati: la petizione in Monza e Brianza

A Monza e Brianza è stata lanciata una petizione su Change.org per chiedere che la spesa nei supermercati venga riorganizzata garantendo sicurezza per i clienti e gli addetti al lavoro.

Aggiornamento Covid Monza e Brianza, ecco i dati diffusi dai sindaci

Sono 2.462 (+100) i pazienti positivi al Covid-19 nella provincia di Monza e Brianza. Il numero dei contagi sta registrando un aumento stabile rispetto ai giorni precedenti.