Quantcast
Donna investita sui binari, circolazione dei treni in tilt - MBNews
Attualità

Donna investita sui binari, circolazione dei treni in tilt

Riprende gradualmente la circolazione dei treni sulla tratta Milano-Lecco in seguito al grave incidente di questa mattina

treni-ritardo-attesa

Riprende gradualmente la circolazione dei treni sulla tratta Milano-Lecco in seguito al grave incidente che questa mattina, lunedì 23 settembre, si è verificato nei pressi della stazione di Olgiate Molgora, dove una donna di 38 anni è stata investita da un treno.

Gli accertamenti delle Autorità giudiziarie che sono proseguiti per diverse ore hanno costretto all’interruzione della linea S8 Milano-Lecco via Carnate, con on ripercussioni e ritardi anche sulla regionale Milano-Lecco-Sondrio-Tirano.

L’incidente si è verificato poco dopo le 7.30. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, con i volontari della Croce bianca e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Merate, ma perla donna non c’è stato nulla da fare. Intervenuti anche Polizia Locale e Carabinieri.

In una nota Trenord ha fatto sapere che a causa dell’investimento la circolazione dei treni è stata interrotta tra le stazioni di Carnate Usmate e Calolziocorte Olginate. I treni hanno accumulato ritardi fino a 90 minuti, variazioni di percorso e cancellazioni. È stato attivato un servizio bus nel tratto interessato dal blocco e ha proposto alternative di viaggio con l’utilizzo della linea S7 Lecco-Molteno-Monza-Milano oppure dei treni della relazione Lecco-Bergamo fino a Ponte San Pietro e poi della Bergamo-Carnate-Milano.

Al momento, la circolazione sta tornando lentamente alla normalità, con ritardi che viaggiano tra i 15 e i 40 minuti.