15 Maggio 2021 Segnala una notizia
Monza, la giunta comunale dà via libera all'operazione "no porfido"

Monza, la giunta comunale dà via libera all’operazione “no porfido”

10 Settembre 2019

Via Bergamo manterrà la pavimentazione in porfido. Dopo l’inizio delle scuole l’amministrazione comunale darà via libera a una serie di lavori di riqualificazione stradale alcuni dei quali contemplano la sostituzione del porfido con del normale asfalto.

E’ il caso di via Cairoli, per esempio, dove già la precedente giunta aveva progettato il cambio per problemi di manutenzione. In via Bergamo, invece, a differenza di quanto scritto pochi giorni fa, le lastre saranno mantenute. Si inizia con via Cairoli e via Volturno (da via Solferino a via Magenta) dove il porfido sarà sostituito.

Costo del progetto: 250 mila euro. Dopo toccherà a via Bergamo, il cui progetto di sistemazione rientra nel più ampio piano d’intervento che coinvolge anche via Vittorio Emanuele, via Italia  e via Carlo Alberto, in sostanza il salotto buono della città.

Qui, come in via Bergamo, saranno sistemate le lastre rotte.  La spesa messa a bilancio è di 400 mila euro. Poi, a costo zero, sarà invece sistemata anche via Monte e Tognetti dove in una notte sarà rifatto il tappetino e riscattata l’intera strada.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi