24 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Monza, Gp d’Italia: Scuderia Cgil in pole position

Monza, Gp d’Italia: Scuderia Cgil in pole position

3 Settembre 2019

Formula Uno, la Cgil di Monza e Brianza scende in pista per il Gran Premio d’Italia. E lo fa per tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori che, ogni anno, sono impegnati nell’evento sportivo più emozionante della Brianza. Anche quest’anno, infatti, l’autodromo nazionale di Monza si colorerà di rosso Ferrari nella prima settimana di settembre.

A rafforzare il colore della scuderia del Cavallino Rampante, ci penserà la Cgil di Monza e Brianza, che dal 3 all’8 settembre sarà impegnata in una specifica campagna di informazione destinata a tutti i lavoratori impiegati nell’organizzazione del Gp.

Un vasto progetto di comunicazione che vedrà coinvolte decine di sindacalisti con l’obiettivo di offrire assistenza e informazioni utili a tutti i lavoratori, a prescindere dal settore e dalla tipologia contrattuale: “Tuteliamo il lavoro in tutte le sue forme”, si legge, infatti, nel volantino che verrà distribuito nel parco e nei luoghi del cosiddetto “Monza Fuori Gp”. Un modo per accrescere la consapevolezza dei propri diritti sul lavoro e far conoscere i tanti servizi messi a disposizione dalla Camera del Lavoro.

La campagna di sensibilizzazione è promossa da Filcams-Cgil, la categoria che rappresenta i lavoratori del commercio, del turismo e dei servizi, e da NIdiL-Cgil, la categoria che tutela i lavoratori in somministrazione e i lavoratori atipici (collaboratori e autonomi). Ma è sostenuta anche da Inca, il patronato della Cgil che tutela i diritti delle persone in ambito previdenziale e sociale. Insomma, un team di esperti al servizio delle diverse esigenze del lavoratore.
È una delle iniziative che porta il sindacato di via Premuda in strada, direttamente a contatto con le persone: “Sul circuito del lavoro offriamo le nostre migliori prestazioni: fai un Pit Stop ai Box Cgil e vinciamo, insieme, la gara dei diritti”, si legge, ancora, sul volantino.

Ma c’è anche un invito all’azione, con email dedicata (scuderiacgilmb@cgil.lombardia.it): “Entra a far parte della nostra squadra: potresti essere tu il rappresentante sindacale della tua azienda, migliorando le condizioni di lavoro tue e dei tuoi colleghi”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.

Monza, ospedale San Gerardo: ecco le disposizioni per l’emergenza Coronavirus

Il San Gerardo di Monza fa fronte all'emergenza Coronavirus. Data l'evoluzione di queste ore il nosocomio cittadino ha disposto con decorrenza immediata alcuni importanti provvedimenti. 

Coronavirus, controlli nella famiglia del 78enne di Sesto. I nipoti vivono a Lissone

Tutti i familiari del paziente sono dunque sottoposti alla procedure per verificare la loro condizioni di salute.

Coronavirus. Regione Lombardia: “112 casi, 2 morti. Scuole, cinema e pub chiusi”

Nei prossimi 7-15 giorni limitare la socialità. Gallera: "Abbiamo disposto la chiusura dalle ore 18 dei luoghi commerciali di intrattenimento o svago, non i ristoranti, quindi pub e discoteche".

Coronavirus: positivo un paziente di Crema, ricoverato al San Gerardo

L'uomo giunge da Crema dove era stato ricoverato per crisi respiratoria e dove test era negativo.