11 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Su una moto rubata fuggono alla vista dei Carabinieri e causano un incidente

Su una moto rubata fuggono alla vista dei Carabinieri e causano un incidente

20 Settembre 2019

Su una moto rubata, sono fuggiti alla vista dei Carabinieri, causando un incidente per poi provare a nascondersi nei giardini delle case.

Due uomini di 34 e 36 anni sono stati arrestati mercoledì 18 settembre. La fuga è iniziata a Varedo, dove i due sono stati notati dai Carabinieri della Compagnia di Desio: indossavano guanti spesso utilizzati dai ladri durante i furti negli appartamenti. Dopo un controllo, i militari hanno scoperto che la moto su cui viaggiavano era rubata: si sono messi alle calcagna dei due, che hanno pigiato il piede sull’acceleratore, costringendoli all’inseguimento.

Giunti a Limbiate a tutta velocità, dopo aver messo a rischio la loro incolumità e quella di pedoni e automobilisti incrociati lungo il percorso, in via Marconi si sono scontrati con una Fiat Panda: la moto è rovinata a terra, ma i due si sono rialzati e hanno tentato la fuga a piedi, cercando rifugio nei giardini delle case vicine, dove hanno pensato bene di nascondersi tra cucce e di cani e tende gioco dei bambini.

I Carabinieri però li hanno scovati e arrestati. Nel frattempo in via Marconi soccorsi e Polizia locale si sono occupati dell’incidente: il conducente della Fiat Panda è stato trasportato all’ospedale in codice verde. Ripercussioni anche sul traffico: per ripristinare la circolazione c’è infatti voluta un’oretta.

Le accuse a cui dovranno rispondere i due malviventi sono di ricettazione, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché omissione di soccorso.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Monza, con gli Sky Box un altro passo verso un futuro da grande squadra

Durante la partita con la Giana Erminio si è alzato il sipario sugli Sky box di cui si era parlato molto in questi mesi.

Il Capodanno a Seregno sarà rock!

Al PalaSomaschini, concerto-tributo dedicato ai Queen in attesa del 2020

Vedano, La Casa Francesco inaugura il poliambulatorio (gratuito) per i più deboli

L'iniziativa, chiamata “Le comunità della Salute” mette al centro il benessere per ogni cittadino e propone un servizio sanitario di qualità per tutti, senza distinzioni socioeconomiche. 

Cancello in tilt, automobilisti prigionieri del Parco di Monza 

Insomma, traffico in tilt in entrata e in uscita dal Parco. Ignote le cause. Un quarto d'ora di attesa, il tempo di arrivare sul posto per "liberare" gli automobilisti imbufaliti. 

Carate: al via i lavori di messa in sicurezza del ponte di Realdino

Dal 10 dicembre previste modifiche alla viabilità per permettere la sostituzione di alcuni pluviali con l'utilizzo di una tecnica sperimentale. Il ponte da tempo è sotto stretto monitoraggio.