24 Settembre 2020 Segnala una notizia
Desio: a Villa Tittoni weekend tra story telling e visite guidate

Desio: a Villa Tittoni weekend tra story telling e visite guidate

17 Settembre 2019

In arrivo a Desio in Villa Cusani Traversi Tittoni due giorni tra storia, cultura e mistero. Sabato 21 settembre saranno in programma visite guidate con story telling tour a lume di lanterna: la storia di un luogo magnifico sarà narrata attraverso il racconto delle vicende che più lo hanno caratterizzato e che ne richiamano l’animo e la bellezza.

Attraverso gli spazi e le Sale della Villa i visitatori assisteranno ad un racconto teatralizzato, in abiti storici, della vita dei protagonisti che hanno fatto la storia di Villa Cusani Traversi Tittoni. I personaggi storici che accompagneranno i visitatori nel tour, li guideranno anche attraverso i sotterranei della Villa e ne racconteranno le vicissitudini e i misteri.

Tre sono i turni previsti, alle ore 19,30, alle ore 21,00 e alle ore 22,30. Il costo del biglietto unico è di €15,00. I biglietti devono essere acquistati on line: clicca qui

Il tour è a cura di Malastrana Eventi Senza Tempo.
Per maggiori informazioni: visite@villatittoni.it – 328.5598716

Il giorno seguente, domenica 22 settembre, spazio all’iniziativa Ville Aperte 2019 in Brianza che poi proseguirà anche il 29 settembre e il 6 ottobre. La visita alla Villa Tittoni porterà i partecipanti alla scoperta di un vero gioiello artistico della Lombardia, attraverso il racconto delle sue trasformazioni architettoniche e delle vicende delle famiglie che vi hanno risieduto.

VISITE DELLE SALE NOBILI: domenica 22 e 29 settembre 2019 sono previste 7 visite dalle ore 09.30 alle ore 16.30, una ogni ora. Domenica 6 ottobre sono previste 4 visite dalle ore 10.30 alle ore 14.30, una ogni ora. La durata è di 50 minuti per visita.

VISITE CON IL LINGUAGGIO DEI SEGNI dedicate a coloro che hanno disabilità sensoriali: domenica 22 settembre alle ore 11.30 e alle ore 14.30.

VISITE DELLE SALE NOBILI, DEI SOTTERRANEI E DEL 1° PIANO: domenica 22 e 29 settembre 2019 sono previste 4 visite con partenza alle ore 10.00, 11.30, 14.30 e 16.00. La durata è di 1 ora e mezza.

Durante i weekend sarà inoltre presente in Villa un’area ristoro e caffetteria per un break e uno spuntino tra una visita e l’altra.

I biglietti dovranno essere acquistati online:
domenica 22 e 29 settembre clicca qui
domenica 6 ottobre clicca qui

 

Foto apertura archivio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Besana in Brianza, straordinaria raccolta delle nocciole. La Regione punta ad una filiera

L’azienda agricola di Giacomo Citterio ha fatto il suo primo raccolto dopo 5 anni di attesa. Un vero successo l'iniziativa.

Christmas Village Monza 2020: chalet e pista di ghiaccio per un Natale Covid free

Anche quest'anno Monza avrà per Natale il suo villaggio incantato. Organizzato da Elite Food, nell'elegante centro storico in Piazza Carducci e Piazza San Paolo, sarà allestito il Christmas Village Monza 2020.

Fallimento Mercatone Uno, confronto aperto tra Max Factory e i sindacati

Il marchio cinese dell'abbigliamento e prodotti per la casa vuole rilevare il punto vendita di Cesano Maderno. Si tratta sulla tutela occupazionale degli ex dipendenti della catena di distribuzione alimentare.

Covid, test rapidi per studenti e insegnanti: ecco come fare

A Monza, da ieri, il tampone si fa al Drive trough presso ospedale vecchio San Gerardo, con ingresso da Via Magenta.  

Erbacce e sporcizia di fronte al Frisi di Monza: “Una schifezza davanti ad una scuola prestigiosa”

A raccontarlo un nostro lettore, stupito da erbacce e asfalto rovinato proprio davanti ad una delle scuole più importanti di Monza.