12 Novembre 2019 Segnala una notizia
Cesano, usa la casa nella nonna per nascondere 1 etto di droga, soldi e armi

Cesano, usa la casa nella nonna per nascondere 1 etto di droga, soldi e armi

13 Settembre 2019

Usava la casa della nonna come nascondiglio per la droga e come base per la sua attività di spacciatore: qui, un’abitazione di Cesano Maderno, i Carabinieri hanno trovato fiumi di cocaina e marijuana, ma anche contanti e armi.

Nei guai è finito un 28enne, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine. Il ragazzo, fermato nella serata di martedì scorso, aveva addosso 4 grammi di marijuana. Ma il vero “tesoro” era altrove: nella casa della nonna il “furbetto” teneva nascosti 54 grammi di cocaina, 57 di marijuana, più di 500 euro in contanti, bilancini di precisione e strumenti vari per il confezionamento.

Non solo: rinvenute anche alcune pistole giocattolo, una doppietta calibro 12 non censita nel registro nazionale delle armi e una pisola risultata rubata.

Il 28enne è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio, detenzione illegale e ricettazione di armi da fuoco.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Addio al giudice Giuseppe Airò: era da 40 anni in servizio al Tribunale di Monza

E' deceduto oggi il giudice del Tribunale di Monza Giuseppe Natalino Airò. Sessantotto anni, dagli anni Ottanta in servizio a Monza. Era da alcuni mesi assente dal lavoro per problemi di salute.

Incendio al castello di Sulbiate: arrestata l’autrice del rogo

E' finita in manette l'autrice dell'incendio al castello di Sulbiate: si tratta di una donna italiana, impiegata, residente nella periferia ovest di Milano. Il movente è passionale.

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Concorezzo, violenta lite tra due donne fuori da un locale: una finisce in ospedale

Violenta lite tra due donne di nazionalità ecuadeoregna, a Concorezzo, fuori da un locale. Una delle due ha avuto la peggio ed è finita in ospedale in codice giallo.