24 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Centro Diurno Disabili Lissone: conclusi i lavori di rifacimento dei servizi igienici

Centro Diurno Disabili Lissone: conclusi i lavori di rifacimento dei servizi igienici

9 Settembre 2019

Come previsto dal cronoprogramma annunciato nel marzo scorso, durante il periodo estivo si sono conclusi anche i lavori di rifacimento dei servizi igienici al piano terra del Centro Diurno Disabili (CDD) di via del Pioppo, per un importo di poco superiore ai 30mila euro.

L’ intervento voluto dall’Amministrazione Comunale e fortemente richiesto dai genitori dei frequentanti il centro ha così provveduto a migliorare la precedente situazione, superando alcune problematicità dovute all’inevitabile invecchiamento della struttura dei locali e degli impianti sanitari.
Tutti i lavori, su indicazione dell’Amministrazione Comunale, sono stati eseguiti dalla Cooperativa Solaris che ha attualmente in gestione il CDD. I lavori sono eseguiti a scomputo dell’affitto.

“I servizi igienici sono già fruibili dall’utenza del CDD e vanno a migliorare la qualità della struttura – commentano il sindaco Concettina Monguzzi e l’assessore ai Servizi alla Persona, Anny Mariani e l’assessore alla Città Vivibile, Marino Nava – l’attenzione dell’Amministrazione Comunale verso il servizio è testimoniato dai fatti, nella consapevolezza che l’offerta assistenziale è costituita da un insieme integrato di servizi, prestazioni e manutenzione delle strutture”.

Il Centro Diurno Disabili di Lissone è un servizio socio-sanitario integrato diurno che accoglie giornalmente persone che presentano notevoli compromissioni dell’autonomia.

Assicura ai propri utenti gli interventi socio educativi personalizzati di cui necessitano, e la continua necessaria assistenza nella prospettiva di una progressiva e costante socializzazione.
Si accede al servizio su segnalazione del Servizio sociale, previa definizione con l’interessato e/o la famiglia del progetto individuale.
Il Centro Diurno Disabili di Lissone, gestito da Cooperativa Solaris, può accogliere fino a 30 persone con disabilità con età di norma compresa tra i 18 e i 65 anni.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.

Monza, ospedale San Gerardo: ecco le disposizioni per l’emergenza Coronavirus

Il San Gerardo di Monza fa fronte all'emergenza Coronavirus. Data l'evoluzione di queste ore il nosocomio cittadino ha disposto con decorrenza immediata alcuni importanti provvedimenti. 

Coronavirus, controlli nella famiglia del 78enne di Sesto. I nipoti vivono a Lissone

Tutti i familiari del paziente sono dunque sottoposti alla procedure per verificare la loro condizioni di salute.

Coronavirus. Regione Lombardia: “112 casi, 2 morti. Scuole, cinema e pub chiusi”

Nei prossimi 7-15 giorni limitare la socialità. Gallera: "Abbiamo disposto la chiusura dalle ore 18 dei luoghi commerciali di intrattenimento o svago, non i ristoranti, quindi pub e discoteche".

Coronavirus: positivo un paziente di Crema, ricoverato al San Gerardo

L'uomo giunge da Crema dove era stato ricoverato per crisi respiratoria e dove test era negativo.