31 Marzo 2020 Segnala una notizia
Synlab-CAMLei, "Tè della salute": nuovo ciclo di incontri dedicati alla salute femminile

Synlab-CAMLei, “Tè della salute”: nuovo ciclo di incontri dedicati alla salute femminile

30 Agosto 2019

Rientro a scuola, al lavoro, alla quotidianità: settembre è per tutti un mese di ripresa, riconferme e, perché no, novità. Synlab-CAMLei lo sa bene, ed è proprio con l’inizio della seconda parte dell’anno che inaugura il nuovo ciclo di Tè della Salute: appuntamento ormai fisso nel fitto calendario di iniziative organizzate a favore delle sue affezionate interlocutrici.

Quest’anno si comincia mercoledì 25 settembre con “La forza dalla base: pavimento pelvico e femminilità”, appuntamento durante il quale ci si potrà confrontare con l’Ostetrica e la Ginecologa. In occasione dell’incontro di lunedì 28 ottobre, titolato “La grande attesa. Donne in bilico sul filo della fecondità”, oltre alla Ginecologa, sarà presente la Psicologa e, ospite d’onore, Eleonora Mazzoni – autrice del libro Le difettose. Sarà invece il sonno il protagonista dell’incontro di novembre: “Morfeo dispettoso: sonno e insonnia in rosa” si terrà mercoledì 20 con la presenza della Psichiatra-Psicoterapeuta e del Medico di Medicina Integrata. “Una farfalla preziosa per la salute. Tiroide e donna”, fissato per martedì 17 dicembre, è l’appuntamento che chiude il ciclo dei Tè della Salute dell’anno 2019, con la presenza dell’Endocrinologa e della Ginecologa.

I Tè della Salute sono ormai divenuti un simbolo della promozione della salute e della prevenzione al femminile nella città di Monza. Inseriti nel calendario di Synlab-CAMLei da ormai tre anni, rispettano tutt’oggi quattro caratteristiche imprescindibili: un ambiente informale, la partecipazione di un pubblico molto ristretto, la presenza di professionisti a completa disposizione delle partecipanti per rispondere a loro dubbi e domande e, immancabile, un buon tè da degustare insieme.

 I Tè della Salute si tengono, come sempre, alle ore 17.45 presso Synlab-CAMLei, in via Martiri delle Foibe 7 (ang. viale Elvezia) a Monza, con partecipazione libera e gratuita riservata a un numero ristretto di partecipanti. Per questo motivo, è fondamentale iscriversi presso la Segreteria Organizzativa: Sig.ra Sara Casati T. 0392397450 – email: sara.casati@synlab.it

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Il corretto uso delle protezioni facciali. Il video che tutti stiamo guardando

In questo video si spiega in maniera semplice quali mascherine utilizzare e come utilizzarle. Anche nel caso si abbia una fornitura limitata o addirittura si abbia la disponibilità solo di una.

Monza, il parroco invocherà la protezione di San Gerardo

Nel frattempo alla stessa ora i tutti i sindaci d'Italia osserveranno un minuto di silenzio per le vittime. A Monza il numero dei deceduti è di 36.

Coronavirus, aggiornamenti dai comuni della Brianza. In provincia 2.362 casi positivi

I numeri della provincia brianzola confermano i trend e le curve dei giorni scorsi. A  Monza e Brianza si registrano complessivamente 2362 casi, con un incremento di 97 pazienti.

Coronavirus, 2.265 brianzoli sono positivi. Ecco gli aggiornamenti dai comuni

Si susseguono in queste ore i consueti messaggi di aggiornamento da parte dei sindaci per informare i propri concittadini circa la situazione di ricoveri, guarigioni e decessi.

ST di Agrate, primo decesso per COVID-19. I sindacati scrivono al Prefetto

C'è il primo decesso nell'azienda ST di Agrate Brianza. I sindacati chiedono adesso un chiarimento al Prefetto Palmisani: "L'azienda deve rimanere aperta?"