12 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Provincia di Monza, nuovo appalto per il completamento della "Tangenzialina"

Provincia di Monza, nuovo appalto per il completamento della “Tangenzialina”

10 Agosto 2019

La Provincia di Monza ci riprova con la “tangenzialina dell’ospedale”. A oltre 15 anni di distanza dal primo via libera ai lavori e una serie infinita di sospensioni, il cantiere della Sp 6 potrebbe essere entrato nella fase decisiva. Gli uffici di via Grigna hanno infatti assegnato il completamento dell’opera alla Etac di Catania e alla De Cataldo di Barletta.

Il costo dell’intervento è di poco superiore ai due milioni di euro. All’appello mancano una manciata di metri per completare un tunnel di 300 metri e alcune opere complementari. L’obiettivo è di inaugurare l’opera entro la fine del prossimo anno.

La progettazione della “tangenzialina”, ribattezzata dai residenti della zona la Salerno – Reggio Calabria della Brianza, risale addirittura alla metà degli anni Novanta, quando la Provincia di Monza non esisteva e la viabilità brianzola era gestita dalla Provincia di Milano. L’intervento venne pianificato per alleggerire il peso del traffico sulla Monza – Carate attraverso l’apertura di un collegamento diretto con la Valassina a Nord di Monza.

Tuttavia, fra fallimenti delle ditte appaltatrici e rinvii, il cantiere mostrò fin da subito di non essere nato sotto una buona stella. L’ultimo stop ai lavori risale a un anno fa, quando la ditta cui era stato affidato il lavoro aveva annunciato di avere raggiunto l’80% dei lavori e l’apertura nel 2018.

Tuttavia, a distanza di poche settimane, le ruspe si erano di nuovo fermate a causa delle difficoltà finanziare della ditta. Il progetto prevede di realizzare una strada di 498 metri di cui 356 in galleria artificiale e 142 a raso per il passaggio di 20 mila auto al giorno.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Da domani maltempo e venerdì arriva la neve in Brianza

Giovedì neve in collina al Nord, a tratti in pianura sull'Emilia; venerdì fiocchi a tratti in Brianza.

Monza, con gli Sky Box un altro passo verso un futuro da grande squadra

Durante la partita con la Giana Erminio si è alzato il sipario sugli Sky box di cui si era parlato molto in questi mesi.

San Gerardo, lancia sedie e aggredisce gli agenti: 65enne sottoposto a TSO

San Gerardo: un 65 enne italiano, ha perso letteralmente la testa, dinanzi alla notizia delle dimissioni della madre 90enne: ha iniziato ad aggredire i poliziotti e poi ha lanciato anche delle sedie lungo le corsie. Denunciato.

Il Capodanno a Seregno sarà rock!

Al PalaSomaschini, concerto-tributo dedicato ai Queen in attesa del 2020

Vedano, La Casa Francesco inaugura il poliambulatorio (gratuito) per i più deboli

L'iniziativa, chiamata “Le comunità della Salute” mette al centro il benessere per ogni cittadino e propone un servizio sanitario di qualità per tutti, senza distinzioni socioeconomiche.