31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Varedo, precipita del tetto di un cantiere: morto l'operaio di 44 anni

Varedo, precipita del tetto di un cantiere: morto l’operaio di 44 anni

18 Luglio 2019

Non ce l’ha fatta l’operaio di 44 anni caduto martedì 16 luglio dal tetto di un’abitazione di Varedo: Rudi Asiatico, residente con la famiglia a Sant’Omobono Terme (BG) è stato dichiarato morto nella serata di ieri, mercoledì 17 luglio, all’ospedale San Gerardo di Monza dove era ricoverato in Terapia Intensiva. I familiari hanno dato l’autorizzazione all’espianto degli organi.

L’uomo era caduto da un’altezza di 6 metri mentre si trovava al lavoro nel cantiere di un’abitazione privata in ristrutturazione. Ancora da chiarire le cause dell’incidente, nel quale aveva riportato un trauma toracico e uno cranico. Dalle prime ricostruzioni sembra che il tetto dell’abitazione, un vecchio cascinale, abbia ceduto facendolo cadere nel vuoto. Le sue condizioni erano apparse subito disperate: ricoverato in Terapia Intensiva nel reparto di Neurochirurgia del nosocomio monzese, è deceduto il giorno successivo alla tragedia.

Ats di Monza, Carabinieri e Polizia Locale hanno posto sotto sequestro l’abitazione in cui è avvenuto l’incidente per ricostruire quanto accaduto. Il 44enne lascia la moglie e un figlio piccolo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi