Quantcast
Seveso, intimidazioni e minacce alla cugina: 52enne in manette - MBNews
Attualità

Seveso, intimidazioni e minacce alla cugina: 52enne in manette

La donna era perseguitata da quasi un anno, ma sono nell'ultimo periodo si è convinta a sporgere denuncia

carabinieri32-2019-mb

Aveva preso di mira sua cugina: la minacciava, molestava, intimidiva, a volta anche con percosse, specie quando si ubriacava.

Un uomo di 52 anni è stato arrestato nei giorni scorsi: i Carabinieri lo tenevano d’occhio da un po’, ma venerdì scorso hanno potuto trarlo in arresto a seguito della denuncia della vittima, una donna di 64 anni con cui condivideva l’appartamento, a Seveso.

Il 52enne, celibe, senza lavoro e con precedenti penali legati a reati contro il patrimonio, furti, rapine e spaccio, da un anno rendeva la vita difficile alla cugina. In diverse occasioni le forze dell’ordine erano state allertate dai vicini, allarmati da grida e urla, ed erano stati costretti a intervenire.

La 64enne, però, inizialmente non ha voluto raccontare nulla. Solo qualche tempo fa si è convinta a sporgere querela. L’uomo è così stato arrestato con l’accusa di staking.