05 Giugno 2020 Segnala una notizia
Seregno, spaccia dietro la stazione con la droga nelle mutande

Seregno, spaccia dietro la stazione con la droga nelle mutande

11 Luglio 2019

Aveva la droga nascosta ovunque, persino nelle mutande. È finito nei guai un 29enne che spacciava dietro la stazione di Seregno: fermato dai Carabinieri, è stato trovato con diverse dosi di marijuana, che aveva tentato di nascondere con un ingegnoso ma inutile metodo.

Il ragazzo, incensurato, di origine romena e residente a Cesano Maderno, se ne stava dietro la stazione di via Comina, ma il suo fare sospetto ha allarmato i militari, che dopo averlo controllato per un po’ hanno deciso di entrare in azione. Erano le 22 di lunedì 8 luglio.

La prima perquisizione personale ha portato alla luce droga nascosta ovunque: nelle scarpe e nelle mutande, dove aveva un marsupio con all’interno un involucro che conteneva 7 grammi di marijuana. Sequestrato tutto, anche un cellulare e 90 euro in contanti.

Poi la perquisizione si è spostata nella sua casa di Cesano, dove nell’armadio, in un barattolo di vetro, sono spuntati altri diversi grammi della stessa sostanza stupefacente. Rinvenuto e sequestrato un panetto di marijuana di oltre un etto e altro denaro contante.

Alla fine, nella notte tra lunedì e martedì, il 29enne è stato arrestato. Il giudizio con rito direttissimo della mattina seguente ha stabilito l’obbligo di presentazione giornaliera presso la tenenza dei Carabinieri di Cesano.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Covid19 e trombosi. I ricercatori del San Gerardo di Monza scoprono il legame

Lo studio dell'Università Milano-Bicocca spiega come il virus potrebbe infettare direttamente la superficie interna dei vasi nei pazienti con complicanze trombotiche.

“Bonus Mobilità”: i sindaci di Seregno, Desio e Lissone scrivono al Premier Conte

I Comuni vengono di fatto esclusi dai benefici della norma pur presentando caratteristiche che meriterebbero maggiore attenzione.

Vimercate, ultimo paziente Covid lascia la terapia intensiva. Ecco i dati di Regione Lombardia al 5 giugno

L'ultimo paziente ricoverato a Vimercate in terapia intensiva ha lasciato ieri il reparto.

Rivendevano strumenti di terapia intensiva dell’ospedale: in manette un imprenditore di Barlassina e una farmacista

In manette una dirigente dell'area logistica della farmacia dell’ospedale di Saronno e un imprenditore di Barlassina: rivendevano illecitamente strumenti di terapia intensiva dell’ospedale di Saronno.

Arcore, il poliambulatorio Med4you offre visite specialistiche senza liste di attesa

Nel centro polispecialistico prestano servizio 25 medici specializzati in diverse discipline. L'approccio nella gestione del paziente è multidisciplinare.