02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Brescia di misura, piace la crescita nerazzurra del Renate

Brescia di misura, piace la crescita nerazzurra del Renate

29 Luglio 2019

Ottimo il primo tempo delle pantere, che vanno sotto per effetto dell’unica ingenuità dei primi 45′. Da una punizione a favore nasce una sanguinosa persa che propizia la ripartenza della formazione di Corini, con bomber Donnarumma che piazza il destro a giro dal limite che Stucchi non vede partire.

Rispetto a sette giorni fa, è un Renate con un passo ed un piglio diverso. Galuppini ci prova due volte dalla distanza, Grbac per centimetri non inquadra lo specchio di porta e capitan Anghileri arriva piu volte con facilità sul fondo, ma la retroguardia bresciana se la cava sempre. Nonostante l’1-0, la doppia categoria di differenza di fatto non si nota.

Nella ripresa il match resta equilibratissimo e con un Renate che mostra sprazzi di buonissima intensità. Mister Diana fa ruotare il nucleo principale per garantire 60-65′ di autonomia alle pantere, che al 34′ ringraziano Stucchi per l’ottimo riflesso sulla staffilata velenosa di Tonali. Cinque minuti dopo però è Alfonso a tenere avanti i suoi, neutralizzando il destro dal limite di Maritato. Renate che preme per pareggiare, ma in ripartenza la Leonessa guadagna il penalty che Torregrossa trasforma con precisione. Finisce 2-0, un risultato punitivo per un Renate in evidente crescita.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi