Quantcast
Piani di Bobbio, la gita fuori porta a un'ora da Monza tra relax e sport - MBNews

Piani di Bobbio, la gita fuori porta a un’ora da Monza tra relax e sport

MBNews visita i piani di Bobbio offrendo ai lettori una valida alternativa di cosa fare durante i weekend

piani-bobbio12-gita-montagna-mb

Festival, sagre e concerti. L’offerta di cosa fare nel weekend, soprattutto dopo una settimana di lavoro, in tutta la Brianza sicuramente non manca. Ma al di là dei soliti eventi, soprattutto con le belle giornate di sole che tanto caratterizzano l’ultimo periodo, perché non prendere in considerazione una bella passeggiata in montagna con tutta la famiglia? 

Ad un’ora circa da Monza, traffico escluso sulla Valassina, le Prealpi del lecchese offrono escursioni e divertimento per tutti i gusti. Il comprensorio tra i Piani di Bobbio, Artavaggio, Piani d’Erna e la Pian delle Betulle in Valsassina mette infatti a disposizione numerose attività di trekking e sportive.
Tutti i gusti e le propensioni vengono soddisfatti. Si potrà quindi trascorrere una giornata all’aria aperta rilassandosi o divertendosi tra la quiete di una montagna vicino a casa.

MBNews, durante questo weekend, è quindi andata alla scoperta dei piani di Bobbio. In modo particolare, tra gli innumerevoli percorsi a disposizione, la redazione si è avventurata lungo l’anello Bobbio a quota 1640 m. Un percorso suggestivo che collega tutti i rifugi della conca dei Piani di Bobbio, passando per le malghe dove viene prodotto il formaggio della zona.

Si tratta sicuramente di un percorso adatto per le famiglie, essendo di facile percorrenza e da cui, volendo, ci si può collegare all’anello Pequeno, un percorso affascinante all’interno di un bosco di faggio, da cui si possono ammirare innumerevoli gli scorci sulla Valsassina. Unica nota, attenzione alle vipere, che in questo periodo sono numerose.

COME ARRIVARCI? 

Uscendo a Barzio, un’ora circa da Monza, le alternative sono molteplici. La più facile, sicuramente la più  consigliabile, è quella di prendere la funivia che arriva dritta dritta all’Anello Bobbio. Altrimenti i sentieri da prendere sono due. L’S3, una mulattiera che costeggia la pista per le Mountain Bike, che però è molto ripida e la sua percorrenza presenta quindi una certa difficoltà.

 

La seconda alternativa,  sempre da Barzio, è quella di prendere il sentiero numero 20,  leggermente più impegnativo dell’S3. La strada migliore, rimane quindi la citata funivia, che ha il costo di 13 euro.

Una volta giunti in “cima”, oltre ai vari percorsi, più facili o più complessi, che giungono agli innumerevoli rifugi di montagna, i piani di Bobbio offrono anche innumerevoli attività sportive.

Dagli svariati percorsi in bicicletta, che anche in questo caso si suddividono in diverse difficoltà comprendendo il “bike park gravità 0, a Bobbio è possibile mettersi alla prova all’interno del parco avventura, dove sarà possibile arrampicarti sugli alberi muovendosi da una pianta all’altra in completa sicurezza. Oppure, per chi ama maggiormente osservare e conoscere la natura, il comprensorio di Bobbio offre il sentiero Natura, un percorso corredato da schede ambientali che vengono fornite alla partenza della funivia dei Piani d’Erna.

Un’escursione nel  cuore dell’alta Brianza a pochi km da Monza. Divertente e variegata per le famiglie, adrenalinica per i più esigenti.

Per maggiori informazioni  sui percorsi, il meteo ed il noleggio bici, visita il sito dedicato