27 Gennaio 2020 Segnala una notizia
Espulso dall'Italia, ci ritorna: beccato con gli amici in centro a Muggiò

Espulso dall’Italia, ci ritorna: beccato con gli amici in centro a Muggiò

20 Luglio 2019

Era stato espulso dal nostro Paese, ma non aveva mai preso sul serio la questione, tanto da fare rientro in Italia e passare il tempo libero a bere birra in centro a Muggiò, come se nulla fosse. Non solo: beccato, ha dato di matto, prendendo a calci e spintoni i Carabinieri.

Un 29enne, cittadino marocchino, è stato arrestato nella notte tra venerdì 19 e sabato 20 luglio dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Desio.

All’1 di notte circa, a Muggió, durante un servizio di controllo del territorio, i militari lo hanno notato insieme a un gruppo di soggetti intenti a consumare bevande alcoliche all’esterno di un esercizio pubblico. Hanno deciso di approfondire il controllo su tutti i presenti, ma alla richiesta dei documenti, l’uomo ha immediatamente spinto uno degli uomini in divisa, tentando la fuga a piedi.

Prontamente inseguito, però, è rovinato al suolo, frantumando una bottiglia di birra che teneva in mano e ferendosi con i cocci di vetro. Raggiunto dai militari, nonostante fosse sanguinante, ha continuato ad opporre resistenza, scalciando nei confronti degli operanti i quali sono riusciti comunque a bloccarlo definitivamente e ad arrestarlo per resistenza a pubblico ufficiale.

Solo dopo la sua completa identificazione sono apparse chiare le ragioni della fuga. Lo straniero infatti era già stato arrestato a metà giugno scorso per aver fatto ritorno in Italia a seguito dell’espulsione. Condotto davanti al Giudice, gli è stata applicata la misura cautelare della custodia in carcere.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Enpa scrive ad Amazon: rimuovete dal catalogo gli stivaletti antigraffio per gatti

"Il tuo gatto si fa le unghie sui mobili o sui tappeti? Nessun problema: basta chiudere le sue zampe ben strette in appositi cilindri di silicone e così i tuoi arredi saranno al sicuro". ENPA non ci sta, scatta la segnalazione ad Amazon.

Tragedia a Monza: 18enne precipita da una palazzina e perde la vita

Incidente shock a Monza: un ragazzo di 18 anni è precipitato da un palazzo al numero 106/A di via Borsa e ha perso la vita. Indagini in corso.

Omicidio in fattoria in Inghilterra: l’assassino è un giovane di Vimercate

E' un giovane di Vimercate il responsabile della morte della veterinaria, Katherine Bevan. Gian Luigi Palmas, 26 anni di Oreno, avrebbe aggredito e ucciso la donna, a seguito di un violento litigio. Il ragazzo avrebbe maltrattato alcuni animali.

Furto al Globo di Busnago, 17enne in manette: beccata con un iPhone 7 nel giubbotto

Furto al Globo di Busnago: una 17enne è stata beccata con un iPhone 7 rubato, del valore di 450 euro, dentro al giubbotto ed è stata arrestata dai Carabinieri.

E’ un Monza da 10: Galliani esulta sotto la curva. Brocchi: “Questa squadra è al top”

"La società è vigile, ma questa squadra non ha più bisogno di niente. Serve solo concentrazione" ha spiegato il tecnico.