15 Luglio 2019 Segnala una notizia
Monza, trattative in corso per salvare Teodolinda e Capitol: gli ultimi due cinema in città

Monza, trattative in corso per salvare Teodolinda e Capitol: gli ultimi due cinema in città

10 Luglio 2019

E adesso che ne sarà delle altre due sale cinematografiche di Monza? Il Teodolinda e il Capitol sono le ultime due sopravvissute alla potenzia di fuoco dei multiplex, delle piattaforme streaming televisive e di qualsiasi altro prodotto video che viene trasmesso attraverso i canali tv. Sono sopravvissute, ma non sono in ottima forma. L’anno scorso sono state a un passo dalla chiusura solo grazie alla decisione del sindaco, Dario Allevi, di vestire i panni del mediatore nella trattativa fra proprietà e gestore.

Grazie all’intervento il primo cittadino aveva ottenuto un anno di tempo, che però scadrà il prossimo agosto. “Quando ho saputo della chiusura del Metropol ci sono rimasto malissimo – commenta il primo cittadino -. Da ragazzo vivevo in quel quartiere e quello era il mio cinema. Ho fatto di tutto per evitarla, ma alla fine mi sono dovuto arrendere”.

Nostalgia canaglia, insomma. Alla quale il sindaco sta cercando di fare fronte concentrando tutti gli sforzi per mantenere attive le altre due, altrettanto storiche e del Metropol. Nei giorni scorsi proprietà, gestore e sindaco si sono seduti attorno a un tavolo ed è emerso un progetto che potrebbe portare alla creazione di un polo culturale sulla falsa riga dell’Anteo di Milano.

“Le due sale contano quattro schermi in totale – aggiunge Allevi -. L’idea è di riqualificare il Capitol e di portarlo a cinque, aggiungendo una serie di servizi capaci di trasformare l’impianto in un punto di riferimento perla città”. Allevi lascia filtrare ottimismo. Assicura che come amministrazione stanno facendo il possibile per agevolare l’intervento e conta di chiudere l’operazione a breve.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Il Monza Calcio ospite a Villa Gernetto: Silvio Berlusconi vuole la serie A

Il Calcio Monza approda in villa Gernetto per parlare del suo futuro assieme al patron Silvio Berlusconi e a tutto lo staff dirigenziale

Europei Under 23, Gobbo trafitto da un listello di legno. Polmone perforato

Il 16enne brianzolo, tesserato con il GB Junior Team, è caduto durante lo scratch venendo perforato da un  listello lungo oltre mezzo metro.

Brianza, trasporti pubblici: la nuova tariffazione unica c’è ma non i biglietti

Inizia oggi la rivoluzione biglietto unico, ma nelle biglietterie Trenord ancora non sono state aggiornate le tariffe: si paga 2,50 per il passante più 2 euro per metro, al posto di 2,80

Polizia Locale, giro di vite contro il degrado in Brianza. In arrivo droni e telecamere

Una ventata hi tech per alzare l'asticella della sicurezza, che costerà a Regione Lombardia, solo nella Provincia di Monza e Brianza, 125.300 euro.

Stragi del sabato sera, controlli sulla strade brianzole: 79 fermati, 19 ubriachi

Maxi servizio della Polizia Stradale. A 17 persone è stata ritirata la patente a una anche l'autovettura: aveva un tasso superiore al 2,50