18 Novembre 2019 Segnala una notizia
Monza, degrado in piazza Diaz: summit in Comune coi residenti del quartiere

Monza, degrado in piazza Diaz: summit in Comune coi residenti del quartiere

3 Luglio 2019

Fra non molto dovrebbe ospitare il nuovo comando della Guardia di Finanza e diventare così una sorta di avamposto della sicurezza locale, ma per ora piazza Diaz sta solo facendo ammattire i residenti.

Nei giorni scorsi un gruppo di rappresentanti degli abitanti della zona ha infatti incontrato il sindaco, Dario Allevi, e l’assessore alla Sicurezza, Federico Arena, per discutere le condizioni di progressivo degrado vissuto dall’area.

Degrado che non coinvolge solo piazza Diaz, ma anche le vicine vie Gramsci, Pavoni e Magenta, sempre più di frequente teatro di bivacchi, spaccio di sostanze stupefacenti e in alcune circostanze anche aggressioni. 

La sicurezza della zona è un problema datato. Il quartiere, situato a pochi passi dal centro storico, è anche poco distante dalla stazione ferroviaria e inevitabilmente finisce per essere frequentato da balordi di passaggio.

In Comune il sindaco e l’assessore hanno assicurato controlli mirati da parte degli agenti della polizia locale. In particolare, verrà coinvolto direttamente il Nost.

Inoltre entro la fine dell’anno dovrebbe sbarcare nei locali che furono della Provincia il nuovo comando delle fiamme gialle. Una presenza che dovrebbe portare più controlli e ordine.

I residenti sono usciti dal summit speranzosi in una svolta. Nel frattempo, hanno annunciato l’intenzione di costituirsi come comitato. L’obiettivo è di raccogliere le segnalazioni su tutto ciò che capita in zona, provvedere alla redazione di un esposto e di procedere al successivo coinvolgimento della Prefettura.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Il cassiere contro “Il Gigante” di Villasanta: lo sciopero è iniziato

Le richieste del cassiere: "chiedo l'estensione del contratto integrativo di Gigante a tutti i lavoratori Rialto, l'adeguamento del salario a 10 euro netti orari e che il lavoro festivo e domenicale sia facoltativo".

A Monza il Natale è in città. Ecco le iniziative in programma per quest’anno

Mercatini, concerti, una pista di pattinaggio e tanto intrattenimento. Monza si prepara a “vestire” i panni del Natale 2019.

Il Gigante di Villasanta e il caso del cassiere che sciopera da solo

Andrea Sala, 25 anni, ha aderito alla sigla sindacale Si Cobas e da domenica incrocerà le braccia contro le condizioni di lavoro, a suo dire, ingiuste.

Monza, città per i bambini: Comune in prima linea per i diritti dei più piccoli

In programma nel fine settimana tantissimi laboratori e workshop per bambini e ragazzi.

Villasanta sciopero del cassiere, il Gigante: “noi applichiamo il Contratto nazionale”

Domenica 17 novembre il 25enne inizierà lo sciopero e nel pomeriggio sarà davanti all'ingresso del supermercato in segno di protesta.