11 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Il Monza Calcio ospite a Villa Gernetto: Silvio Berlusconi vuole la serie A

Il Monza Calcio ospite a Villa Gernetto: Silvio Berlusconi vuole la serie A

15 Luglio 2019

È intorno alle 11 di questa mattina, lunedì 15 luglio, che l’autobus del Calcio Monza è approdato in villa Gernetto, la prestigiosa proprietà del neo patron Silvio Berlusconi. Assieme ai giocatori e allo staff tecnico, Adriano Galliani, l’amministratore delegato della squadra, ha voluto ospitare anche tutti i dipendenti del club.

Sarà una giornata di lavoro per tutti i calciatori e lo staff tecnico, certo. Sarà anche e soprattutto una giornata in cui si parlerà di futuro e in cui Berlusconi svelerà la mission aziendale della società. Già in una precedente conferenza stampa, infatti, Adriano Galliani aveva dichiarato: “Con il Monza guardiamo al passato, al presente, ma soprattutto al futuro, un futuro che vedrà il Monza in serie B, per poi approdare alla serie A“. Insomma tante aspettative in un clima di fascino e mistero. Quali saranno i discorsi che Berlusconi, lui che di certo è un abile oratore, farà alla squadra biancorossa che comincerà la stagione il 15 luglio con i primi test a Monzello, per poi partire in ritiro a Brentonico (Trentino) il 17 luglio?

Nel frattempo si può dire che è inizia in via ufficiosa la stagione del Calcio Monza. Probabilmente una delle più attese negli ultimi anni. Importanti investimenti sono infatti stati fatti sui giocatori, all’interno di un calcio mercato, che forse, in Brianza nessuno si sarebbe sognato di vedere. Al momento la squadra può contare su Lamanna, Sampirisi e Finotto. Giocatori che hanno visto la serie A e la B e che andranno a rinforzare un organico già molto forte.  Si parla poi anche del difensore Bellusci e del centrocampista Rigoni. Nomi per ora chiacchierati e la cui ufficiosità dovrebbe arrivare a breve. Ma la storia, quella del Milan, lo ha insegnato: è bene tener sotto occhio i colpi “del ‘Condor’ Galliani” che da sempre è abituato a piazzare colpi da urlo negli ultimi giorni di mercato.

News più che certa, invece, è quella che riguarda la data di giovedì 18 luglio. A Lugano, all’interno della sede di Philipp Plein International AG, il presidente della squadra Paolo Berlusconi, assieme ad Adriano Galliani e allo stilista Philipp Plein,presenteranno la partnership tra l’ A.C. Monza e l’azienda di abbigliamento omonima dello stilista. Quest’ultima sarà il “fashion Partner” della squadra per le prossime tre stagioni sportive.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Il Capodanno a Seregno sarà rock!

Al PalaSomaschini, concerto-tributo dedicato ai Queen in attesa del 2020

Vedano, La Casa Francesco inaugura il poliambulatorio (gratuito) per i più deboli

L'iniziativa, chiamata “Le comunità della Salute” mette al centro il benessere per ogni cittadino e propone un servizio sanitario di qualità per tutti, senza distinzioni socioeconomiche. 

Monza, con gli Sky Box un altro passo verso un futuro da grande squadra

Durante la partita con la Giana Erminio si è alzato il sipario sugli Sky box di cui si era parlato molto in questi mesi.

Monza, Controllo di vicinato: in arrivo più di cento cartelli nei quartieri della città

Alcuni ci sono già, altri arriveranno presto. Il simbolo dell'associazione avvisa residenti e malintenzionati che in quella zona ci sono cittadini pronti a segnalare furti, rapine e altre illegalità.

Cancello in tilt, automobilisti prigionieri del Parco di Monza 

Insomma, traffico in tilt in entrata e in uscita dal Parco. Ignote le cause. Un quarto d'ora di attesa, il tempo di arrivare sul posto per "liberare" gli automobilisti imbufaliti.