29 Maggio 2020 Segnala una notizia
Cambiare il nome di "Monza - Bettola"? Per la Lega ricorda un'osteria

Cambiare il nome di “Monza – Bettola”? Per la Lega ricorda un’osteria

9 Luglio 2019

La fermata Monza – Bettola non c’è ancora, se non sulle carte, ma il suo nome già non piace ai consiglieri della Lega. Per Cesare Gariboldi, infatti, l’attuale dicitura ricorderebbe un’ “osteria di infimo ordine“, che mal si accosterebbe alla città della Corona Ferrea, della Villa Reale e del Parco urbano cintato più grande d’Europa. E dunque, meglio “Porta Monza” o “Porta Brianza”.

La mozione, che impegna il sindaco e la giunta nell’adoperarsi per il cambio di appellativo, è stata presentata nel corso del consiglio comunale di lunedì 8 luglio.

La nuova stazione sotterranea della linea metropolitana M1 e della linea M5 è attualmente in costruzione nel territorio di Cinisello Balsamo al confine con il territorio di Monza. “Questa questa nuova stazione è comunemente denominata “Monza Bettola” in quanto localizzata nell’omonimo quartiere di Cinisello. Rappresenterà, però, la porta d’accesso alla città di Monza e alla Provincia di Monza e Brianza – spiega in aula Gariboldi – e la parola “bettola”, utilizzata quasi sempre in maniera dispregiativa per indicare un’ “osteria di infimo ordine e mal frequentata”, mal si accosta al nome della nostra Monza”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

A Monza e Brianza 5.466. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

La provincia di Monza e Brianza dall’inizio dell’emergenza conta: 5.466 (+6)

Area Migranti Cgil Monza Brianza: al via le consulenze per la “Regolarizzazione 2020”

In due giorni oltre 200 consulenze telefoniche e 75 appuntamenti per il perfezionamento delle richieste.

La risposta rosa al Covid-19, in Confimi Monza e Brianza nasce il progetto “Con-diVision”

All'iniziativa, promossa dalla Lisa Fumagalli, collaborano Paola Marras (Niklas), Simona Ronchi (Silap) e Laura Parigi (NPI Italia). Obiettivo: produrre dispositivi di protezione. Con un nuovo modello di business.

Brugherio, incendio nella pizzeria Lo Stregone: evacuate 3 famiglie

Notte di fuoco a Brugherio. Intorno alle 4.00, un incendio è divampato all'interno della pizzeria Lo Stregone. Nessun ferito, tre famiglie evacuate residenti ai piani superiori.

Coronavirus, il garante della privacy boccia i controlli “fai da te” in azienda

Soggetti pubblici e privati devono attenersi alle indicazioni del Ministero della salute e delle istituzioni competenti.