30 Maggio 2020 Segnala una notizia
Ospedale San Gerardo, ok del Ministro per la creazione dell'Istituto di Ricerca

Ospedale San Gerardo, ok del Ministro per la creazione dell’Istituto di Ricerca

11 Luglio 2019

Dal punto di vista politico non sono state riscontrate problematiche affinché la proposta del Consigliere e Capogruppo del Movimento 5 Stelle in regione Lombardia, Marco Fumagalli, di trasformare l’Ospedale San Gerardo in Istituto di Ricerca diventi realtà.

“Ho ricevuto il nulla osta da Roma. La conferma è arrivata ieri dal Ministro della Salute Giulia Grillo che, durante l’insediamento per l’Osservatorio sulle liste d’attesa, mi ha confermato che è stato aperto un dossier presso il Ministero. La volontà del Ministro e quella di tutto il M5S è quella di rendere la sanità sempre più pubblica e sempre meno privata, attuando una inversione di marcia soprattutto in Regione Lombardia, dove, negli ultimi anni, si è dato sempre più spazio agli enti accreditati” spiega Fumagalli.

Ora ci sono una serie di adempimenti tecnici da espletare prima che vi sia l’assenso definitivo da parte del Ministero.  Adempimenti che dovranno essere posti in essere in parte da Regione Lombardia e in parte da altri interlocutori al fine di avviare, nel modo più spedito possibile, la realizzazione di questo progetto.

“Provvederò a mettere Regione Lombardia in condizioni di prendere provvedimenti circa la richiesta di trasformazione dell’Ospedale San Gerardo di Monza in IRCCS e organizzerò una serie di incontri per far emergere le problematiche e le relative soluzioni per un avvio condiviso del progetto. Grazie al sostegno del Ministro Grillo le informazioni che mi sono pervenute verranno elaborate insieme alle figure competenti, in modo tale da tirare le fila, superare gli ostacoli e porre in essere gli adempimenti normativi da attuare. Di tutto ciò ne discuterò stasera a Desio presso la Sala Consiliare Falcone Borsellino durante il dibattito “Quale Futuro per l’ospedale di Desio?” commenta Fumagalli.

L’amministrazione comunale di Desio e il Comitato Ovest Brianza, infatti, organizzano un incontro pubblico sul tema “Quale futuro per l’ospedale di Desio?”. L’appuntamento è per oggi giovedì 11 luglio, alle ore 21, presso la sala consigliare Falcone Borsellino del Comune di Desio.

Dopo l’introduzione del lavori con Roberto Corti e Antonio Corti, seguiranno gli interventi di Marco Fumagalli, Andrea Monti, Gigi Ponti, Federico Romani.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Intesa Sanpaolo nuove assunzioni di diplomati e laureati

Il nuovo personale sarà inserito presso le 4400 filiali presenti su tutto il territorio nazionale.

A Monza e Brianza 5.510. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

Ieri il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato la nuova ordinanza con validità 1 giugno.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 30 maggio

Nella regione Lombardia i casi positivi registrati al 30 maggio sono 88.758 dall’inizio dell’epidemia. I nuovi casi positivi sono 221 (1,5% rapporto con i tamponi giornalieri)

Azienda versava rifiuti tossici nelle fognature: scoperta dalla Polizia Provinciale

Scoperta un'azienda che scaricava rifiuti pericolosi direttamente nel sistema fognario e sequestrato un mezzo di trasporto illecito di rifiuti, grazie alla Polizia Provinciale. Recuperati anche 4 serpenti.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 29 maggio

Nella regione Lombardia i casi positivi registrati al 29 maggio sono 88.537 dall’inizio dell’epidemia. I nuovi casi positivi sono 354 (2.5% rapporto con i tamponi giornalieri).