30 Luglio 2021 Segnala una notizia

Blitz dei fracassoni in via Bergamo: il comitato “Monza civile” li denuncia

23 Luglio 2019

La movida monzese finisce in tribunale. Il comitato Monza Civile, nato con l’obiettivo di debellare la mala movida in modo particolare quella di via Bergamo, ha sporto denuncia ai carabinieri di Monza per “la spedizione” di un centinaio di giovani ciclisti che la notte fra domenica e lunedì hanno tenuto sveglia mezza strada con urla a schiamazzi.

Il comitato sottolinea che da anni la città è afflitta dal fenomeno “movida”, rapidamente estesosi da via Bergamo al cuore del centro storico, la cui degenerazione ha arrecato e continua ad arrecare danni alla salute dei cittadini residenti, privati del basilare diritto al sonno e al vivere civile. Danni che, sempre secondo il comitato, finiscono per deprezzare anche il bene casa.

Tutto ciò che è accaduto la notte di domenica è stato fotografato e filmato e allegato alla denuncia. “Si spera così di poter risalire agli autori della chiassata, certamente non autorizzata – ha spiegato il comitato -. Rileviamo, non senza una comprensibile preoccupazione , che l’esibizione è avvenuta davanti all’edificio in cui risiede uno dei più attivi componenti dei Comitati dei residenti che da ormai nove anni sono impegnati nel portare vivibilità e rispetto delle regole nel quartiere. Quanto avvenuto, tuttavia, non ci intimidisce, anzi ci sprona a rivolgerci alle Istituzioni, come la denuncia dimostra”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi