Quantcast
Bassi Immobiliare, la gestione del patrimonio immobiliare come investimento - MBNews
Economia

Bassi Immobiliare, la gestione del patrimonio immobiliare come investimento

Investire denaro oggi non è facile. Cercare di avere una rendita da un capitale è ancora più difficile. Ecco quale prospettiva offre un investimento fatto nel settore immobiliare.

Attilio-Bassi-mb

Investire denaro oggi giorno non è facile. Un’opportunità valida è offerta dagli investimenti immobiliari. Ne abbiamo parlato con Attilio Bassi, titolare della Bassi immobiliare di Monza con sede in via Appiani.

“Oggi far fruttare i propri risparmi non è semplice. Produrre reddito ancora meno. – spiega Bassi – “Questo è un ottimo momento per acquistare un immobile con l’obiettivo di ricavarci una rendita. I valori immobiliari sono ancora bassi. Studi accreditati stimano che il mercato sia ancora ad un meno 37 per cento rispetto al 2006. Un buon acquisto può dare un rendimento reale del 5%”.

Il problema è che bisogna avere un capitale importante da investire…

Non esattamente, è sufficiente una somma che permetta di acquistare un monolocale o un bilocale. Bisogna quindi arredarlo, ma in maniera semplice e pratica, come piace alle persone oggigiorno. Detto ciò, bisogna tener presente che con molta probabilità il capitale investito non si svaluterà, ma il contrario.

Una volta acquistato l’immobile non è facile trovare a chi affittarlo. E sopratutto trovare la persona giusta che paghi con regolarità e puntualità. 

Questo è uno dei fattori di rischio di questa scelta. Per questo, però, ci siamo noi della Bassi Immobiliare di Monza. Abbiamo un’esperienza alle spalle e delle competenze professionali che ci consentono di trovare il giusto inquilino, gestire i rapporti tra proprietario e affittuario, occuparci dei rinnovi e delle scadenze.

Quando si acquista un immobile spesso ci sono dei lavori da fare, anche delle vere e proprie ristrutturazioni…

Anche a questo aspetto pensiamo noi. Abbiamo una serie di fornitori di fiducia con i quali lavoriamo bene da anni che possono intervenire in base alle esigenze emerse. Perchè è vero che il trend del momento è che le persone cercano appartamenti, o comunque soluzioni abitative di qualità. Insomma, la vecchia casa con i mobili della nonna non la vuole più nessuno, ma tutti cercano soluzioni già arredate, pratiche e comode.

Comprato l’immobile, trovato a chi affittarlo, non è facile neppure stipulare il contratto con tutte le beghe burocratiche che ci stanno dietro…

Anche per quanto riguarda questo aspetto ci siamo noi della Bassi Immobiliare. Inutile dirlo: è il nostro pane quotidiano stipulare i contratti, gestire gli aspetti fiscali e anche gli incassi.

Investire in un immobile oggi conviene?

Guardi, le faccio un esempio pratico. Un nostro cliente ha acquistato con circa 130mila euro un bilocale appartamento da ristrutturare in pieno centro storico. Con circa altri 25mila euro lo ha arredato. In un mese, dopo l’annuncio, ha affittato l’immobile a 950 euro al mese + le spese. Oggi quel capitale ha una resa del 7,4% lordi. A parità di rischio, quale investimento renderebbe di più?