19 Giugno 2019 Segnala una notizia
Seregno, a giugno arriva il sacco arancione per la raccolta dei pannolini

Seregno, a giugno arriva il sacco arancione per la raccolta dei pannolini

7 Giugno 2019

Sempre più comuni in Brianza stanno introducendo il sacco arancione destinato specificatamente a riciclare pannolini usati, ma anche pannoloni e traverse igieniche.

Dopo Lissone, Bovisio ora tocca a Seregno. L’Amministrazione comunale, in collaborazione con Gelsia Ambiente, ha deciso di introdurre un nuovo servizio pensato per le famiglie con bambini fino a 3 anni d’età e/o con persone allettate, che utilizzano pannolini, pannoloni e tessili sanitari.

È un’iniziativa che va ad incidere su un volume consistente di rifiuti: si stima che nei primi anni di vita di un bambino vengano utilizzati circa 4.000 pannolini; inoltre, con l’attuale trend demografico, il consumo di prodotti analoghi destinati al mercato degli anziani è destinato a superare, nel giro di pochissimi anni, quello degli articoli per l’infanzia.

A partire da lunedì 24 giugno i nuovi sacchi potranno essere esposti due giorni alla settimana, con l’evidente vantaggio per i cittadini di non doversi tenere in casa rifiuti ingombranti. La raccolta differenziata con il sacco Arancione non è al momento obbligatoria: pannolini e pannoloni possono continuare ad essere conferiti nei sacchi bluRFID.

Questo progetto rappresenta un importante servizio per numerose famiglie. “L’introduzione del Sacco Arancione – spiega il presidente di Gelsia Ambiente Marco Pellegrini – altro non è che un ulteriore tassello che permette di migliorare e ottimizzare il servizio di raccolta rifiuti sul territorio. Rappresenta un aiuto concreto alle famiglie ed è un segno evidente che la Società è attenta ai bisogni dei propri utenti, con uno sguardo teso alla tutela dell’Ambiente”.

“Con l’attivazione del Sacco Arancione” sottolinea Luigi Pelletti, assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Seregno, “daremo un servizio utile a quella parte della cittadinanza che, avendo in famiglia bambini piccoli oppure persone allettate o con problemi di incontinenza, potrà contare su un servizio di raccolta più frequente e dedicato a questo tipo di rifiuti. Come assessore sono contento che questa innovazione arrivi nel primo anno di mandato della nostra Amministrazione. In Italia stanno iniziando ad operare i primi impianti per lo smaltimento di pannolini e tessuti sanitari: il servizio di raccolta differenziata è il primo passo per creare la specifica filiera di recupero e trattamento di questo tipo di rifiuto, con l’obiettivo di riciclare ‘materie prime seconde’ e ridurre le emissioni di CO2 in atmosfera”.

COME RITIRARLO

Per consentire agli interessati di ritirare il nuovo Sacco Arancione è previsto un potenziamento degli orari di apertura del Punto Verde di via Fratelli Bandiera 30, che durante i mesi di giugno, luglio e settembre 2019, SOLO PER LA CONSEGNA DEI SACCHI ARANCIONI, rispetterà i seguenti orari: martedì, giovedì, venerdì dalle 14.30 alle 18.30. È prevista inoltre l’apertura straordinaria sabato 6 luglio 2019 dalle 9.00 alle 12.00.

Al termine del periodo estivo i sacchi arancioni potranno essere richiesti nei giorni ordinari di apertura al pubblico, il martedì e il venerdì dalle 14.30 alle 16.45.

A tutti i richiedenti verrà consegnata gratuitamente una fornitura annuale di 4 rotoli codificati contenenti 15 sacchi ciascuno. I nuovi sacchi arancioni potranno essere esposti due giorni alla settimana, con l’evidente vantaggio per i cittadini di non doversi tenere in casa rifiuti ingombranti. La raccolta differenziata con il Sacco Arancione non è al momento obbligatoria: pannolini e pannoloni possono continuare ad essere conferiti nei sacchi bluRFID.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Sesso in cambio di denaro: prete ricattato da tre brianzoli. Arrestati

Un 23enne di Bernareggio, una coetanea di Seregno e un 29enne di Ronco sono accusati di avergli estorto più di 6mila euro

Metro a Monza, l’annuncio del sindaco Allevi “Entro luglio a Roma per la firma”

Il borgomastro non ha dubbi: "Siamo molto vicino a chiudere. Per scongiurare ogni imprevisto ci siamo dati una deadline per la firma a Roma, ovvero entro il mese di luglio".

Monza, un residente: “Basta spaccio al ‘Parco 80’, situazione insostenibile”

Una segnalazione anonima arrivata alla redazione di Mbnews ci descrive una situazione che sta degenerando nella piazza di Parco 80 a causa del consumo di droghe leggere.

Parco 80 Monza

Sopralluogo ATP a Monza: “Struttura super”. Per i campi arriva l’esperto australiano

Una verifica che a Monza, in vista del progetto dell'Atp 250 'Monza Open 2020', non poteva andare meglio.

Monza, in mille alla “Cena in bianco”. Oltre 15mila persone per la nostra diretta live

Il 29 giugno si terrà la prima edizione della manifestazione a Cinisello Balsamo.