18 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Per Monza e Brianza, la Regione punta su Metro, Gran Premio, Parco e Pedemontana

Per Monza e Brianza, la Regione punta su Metro, Gran Premio, Parco e Pedemontana

11 Giugno 2019

Prolungamento della metropolitana, valorizzazione del comparto Parco e Autodromo e Pedemontana. Sono stati questi alcuni dei principali argomenti trattati nel corso del Tavolo istituzionale  di lavoro Regione – Provincia convocato nella sede di via Grigna lunedì pomeriggio. 

Presenti all’incontro il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, il vicepresidente Fabrizio Sala, nominato coordinatore delle attività dei sottotavoli tematici (Infrastrutture, Ambiente, Competitività) e gli assessori regionali al Bilancio, Finanza e Semplificazione Davide Caparini e allo Sport e giovani Martina Cambiaghi. Sul prolungamento della metropolitana da Bignami a Monza, uno dei temi più delicati di questi ultimi mesi, il presidente ha assicurato che dal Pirellone arriverà la copertura del 70 per cento dell’investimento necessario (circa 283 milioni di euro sui 350 di spettanza degli enti territoriali).

Proprio oggi è in programma un incontro per la ripartizione dei costi: sesto e Cinisello hanno già annunciato di essere pronti a mettere sul tavolo 6 milioni a testa. Quanto a Pedemontana, per la quale sembrano esserci buone notizie all’orizzonte. “Su Pedemontana sono ottimista – ha rimarcato Fontana – in quanto si stanno superando le criticità che avevano costretto a un’impasse le opere. Sono convinto che tra pochi mesi partiranno i lavori”.

Tra gli interventi già realizzati occupa un posto di rilievo anche l’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale Contratto di Fiume Lambro settentrionale finanziato con 70,1 milioni. Punto chiave dell’incontro è stato poi l’Autodromo, con i problemi legati al rinnovo del contratto.  Il presidente Fontana, dopo aver ricordato che tra gli interventi già compiuti da Regione Lombardia ci sono i 25 milioni di euro per il quinquennio 2020-2024, si è detto fiducioso nella risoluzione della fase di impasse.

“Certo che si troverà una soluzione, perché si tratta di piccole cose: l’unico modo per farlo è incontrarsi e discuterne. Se non si troverà un accordo ci rimette Aci, che avrebbe da subito uno sconto sul nuovo contratto, ci rimette l’infrastruttura, perchè non partono gli investimenti e ci rimettiamo tutti perché lasciamo senza una risposta la possibilità di avere per i prossimi 6 anni il Gran Premio a Monza”. 

Fabrizio Sala, il numero due di Regione, ha poi puntato i riflettori verso la formazione professionale e il mondo del lavoro. Un futuro punto di partenza per sperimentare un nuovo approccio e per portare le aziende nelle scuole e favore la formazione sul campo sarà quella di puntare sulla scuola dei mestieri di Carate Brianza.  L’assessore allo Sport Cambiaghi ha invece promosso un progetto per recuperare tutte le aree verdi della Brianza abbandonate o vittime di situazioni di degrado attraverso lo sport.

“La capacità di valorizzare il territorio – ha detto Cambiaghi – passa dallo sport come occasione di attrattività e valorizzazione. In provincia di Monza e Brianza ci sono tante eccellenze a livello di squadre e di atleti, accanto a tanti appassionati e amatori. Abbiamo 3 parchi regionali, 11 parchi locali di interesse sovracomunale, 4 sedi di Rete Natura 2000 e tante zone verdi anche cittadine, per un totale di 134 km quadrati di superfici non urbanizzate“.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Ultime notizie Monza: un passante salva la vita a un 37enne

Tentato suicidio a Monza: in prossimità dell'ingresso del parcheggio sotterraneo di piazza Cambiaghi, un 37enne originario dell'Est, residente a Sovico.

Seregno: maxi truffa dei toner per stampanti, fatture false per oltre 35 milioni di euro

Seregno: maxi truffa dei toner per stampanti. La Guardia di Finanza ha scoperto fatture false per oltre 35 milioni di euro.

Strisce blu: a Lissone Fratelli d’Italia lancia una raccolta firme contro il pass sosta

Nel comune di Lissone polemiche per il nuovo pass sosta. Fratelli d'Italia: "siamo dalla parte dei cittadini". Da domani il modulo per aderire alla raccolta firme.

Bebè a costo zero: a Seveso un incontro per crescere bambini felici risparmiando

Dedicato a quei genitori genitori che desiderano riflettere su cosa serva davvero acquistare durante la gravidanza e nei primi anni di vita di un bambino.

Cernusco: 63enne ucciso con 11 colpi di pistola nei box del condominio

Omicidio a Cernusco sul Naviglio: un uomo di 63 anni è stato freddato nell'area box condominiale con 11 colpi di pistola. La vittima si chiamava Donato Carbone.