22 Gennaio 2020 Segnala una notizia
Monza, salta il consiglio comunale: manca il numero legale

Monza, salta il consiglio comunale: manca il numero legale

27 Giugno 2019

Manca il numero legale e così salta per la prima volta il consiglio comunale a Monza. Una seduta rovente quella di oggi, 27 giugno, e non solo per le alte temperature. Un incontro importante avente come oggetto la votazione delle modifiche del programma triennale dei lavori pubblici 2019/2021.

L‘approvazione della concessione di ulteriori risorse, destinate per l’anno 2019, a scuole e ciclabili, oltre che il primo stanziamento di un milione e 600 mila euro per il Teatro Manzoni, dovranno dunque attendere la prossima riunione del parlamentino cittadino.

Tutto liscio al primo appello, il consiglio comincia puntuale come sempre. Alle ore 19.30 circa si entra subito nel vivo. Nessun intoppo fino a quando, poco prima del voto, il capogruppo di Civicamente Monza, Paolo Piffer, ha richiesto la verifica del numero legale. Fumata nera.

La maggioranza, dopo una sospensione prevista da regolamento di 10 minuti, non è stata in grado di garantire il numero minimo di consiglieri necessari per procedere al voto. Tutti a casa dunque. 

Ufficialmente per la prima volta la maggioranza dimostra di avere difficoltà nel raggiungere il numero legale – ha commentato fuori dall’aula Piffer – Doveva succedere. Più volte ho fatto notare questo aspetto e in tanti mi hanno dato del visionario minimizzando il problema. Non vado certo fiero di aver avuto ragione, anzi, reputo che per la città di Monza sia un fatto molto grave”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Incidente allo svincolo del Gigante: quell’incrocio è pericoloso

Tra gli occupanti dei mezzi non si sono feriti e poco dopo erano già intenti a fare la constatazione amichevole. 

Monza, via Bergamo: chiedono una sigaretta a un ragazzo, poi lo prendono a calci e pugni

Violenta aggressione a Monza, in zona via Bergamo, ai danni di un giovane ragazzo italiano. E' stato lui stesso a chiedere l'intervento delle Forze dell'Ordine.

Usmate, ProntoPannolino tocca i 100mila pannolini venduti al mese

ProntoPannolino ha aperto un negozio fisico in via Medaglie d'Oro 5 a Usmate.

Busnago, 23enne truffato al Globo da due finti volontari di una Onlus inesistente: arrestati

Truffa al Globo di Busnago: due cittadini rumeni, di 25 e 43 anni, si sono presi gioco del buon cuore di un ragazzo di 23 anni e fingendo di essere volontari di una onlus per non udenti, sono riusciti a estorcergli 100 euro. 

Capotreno presa a pugni in faccia: identificato l’aggressore

E' stato identificato e denunciato dalla Polizia Ferroviaria lombarda, con la collaborazione dei ferrovieri, l'autore della violenza operata sul regionale Trenord, ai danni di una capotreno.