13 Novembre 2019 Segnala una notizia
Lambro, moria di pesci a causa della poca pioggia e del caldo

Lambro, moria di pesci a causa della poca pioggia e del caldo

19 Giugno 2019

Pesci morti nel Lambro. Sono stati avvistati in questi giorni sia nel tratto milanese che in quello brianzolo. Non tantissimi in realtà, qualche decina in tutto. Ma abbastanza per far partire qualche segnalazione verso gli enti locali da parte di alcuni cittadini particolarmente attenti. Nessun allarmismo però, il motivo di questa moria di pesci è da ricercare nel fenomeno chiamato “eutrofizzazione delle acque” che, detto in modo più semplice, significa che nei punti in cui le acque sono più basse, a causa delle alte temperature e della mancanza di pioggia, l’acqua si scalda e l’ossigeno si riduce. Ecco perché i pesci muoiono in alcuni punti ben precisi, quelli, appunto, in cui l’acqua è più bassa e quindi si scalda più velocemente nelle ore più assolate.

E’ un fenomeno che si verifica ormai dal 2015 per la mancanza di acqua. Da quattro anni infatti le piogge sul nostro territorio si sono ridotte del 30% e questo causa la riduzione della portata idrica nel reticolo fluviale, soprattutto nei corsi d’acqua minori- hanno fatto sapere dal Parco Valle Lambro-. Purtroppo è un fenomeno che non può essere gestito in modo artificiale“. Anche aprendo la diga, infatti, il livello d’acqua generale nei fiumi del territorio non cambierebbe se non di pochi millimetri. “Questa situazione si riscontra solo nelle estati caratterizzate dalla poca pioggia. Nel 2014 e nel 2015  – hanno spiegato dal Parco Valle Lambro- infatti questo fenomeno non si è praticamente registrato dato che i mesi estivi di quei due anni sono stati freschi e piovosi”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Ferrero: nuove assunzioni di operai e altre figure a novembre

Rinnovati gli annunci di ricerca operai e altre figure negli stabilimenti e sedi italiane.

M5 fino a Monza, in arrivo da Roma 900milioni per realizzare l’opera

Dopo i 283 milioni di euro dello stanziamento approvato da Regione Lombardia, ora ecco comparire all'appello 900milioni da Roma. 

Monza, al Bianconi una borraccia in dono a tutti gli studenti

L'iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo della Fondazione Maestra Elisa Onlus.