Quantcast
Ex ospedale di Vimercate, consigliere regionale PD chiede audizione urgente - MBNews
Attualità

Ex ospedale di Vimercate, consigliere regionale PD chiede audizione urgente

La richiesta di Gigi Ponti, consigliere regionale PD, che vorrebbe in audizione anche il Direttore Generale dell'ASST di Vimercate

ex ospedale vimercate

Ex ospedale di Vimercate, il PD chiede un’audizione urgente e una visita all’ospedale di Vimercate.

Dopo l’interrogazione presentata la scorsa settimana dal consigliere regionale della Lega, Alessandro Corbetta, una nuova mossa sulla questione dell’ex nosocomio arriva anche da parte di Gigi Ponti, consigliere regionale del PD, che ha chiesto un’audizione per verificare da un lato lo stato di attuazione del progetto di recupero dell’area del vecchio nosocomio, dall’altro per raccogliere le istanze, i dati, in sostanza la situazione, del nuovo presidio.

«Ho depositato la richiesta di audizione, in III Commissione Sanità, dei soggetti sottoscrittori dell’Accordo di programma, ovvero Comune di Vimercate e Regione Lombardia, relativo all’area dell’ex ospedale cittadino – spiega Ponti – L’incontro vuole essere l’occasione per chiarire quali siano gli intendimenti degli enti coinvolti, ma anche le prospettive, l’iter e le tempistiche definitive dello sviluppo del Piano integrato di intervento relativo all’area stessa, alla luce anche delle recenti dichiarazioni, da parte del coordinatore del Piano, di interruzione dei termini per la consegna del progetto».

In audizione Ponti vorrebbe il Direttore Generale dell’Azienda sociosanitaria territoriale di Vimercate, Nunzio Del Sorbo, e i capigruppo del consiglio comunale.

«Il tema posto è particolarmente importante, ma voglio affrontare, in separata sede, anche la questione legata all’attuale offerta sanitaria del nuovo ospedale di Vimercate. Già lunedì sarò in visita nella struttura per parlare con il Direttore Generale degli argomenti relativi al servizio pubblico che viene offerto, alle liste d’attesa, al piano estivo, agli sviluppi degli organici e a tutte le problematiche che mi saranno sottoposte» conclude Ponti.