29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Diavoli Rosa ad un passo dal secondo scudetto. È argento nazionale U16!

Diavoli Rosa ad un passo dal secondo scudetto. È argento nazionale U16!

4 Giugno 2019

È l’under 16 di coach Daniele Morato, Campione regionale in carica, ad aggiungere alla bacheca dei successi dei Diavoli Rosa un altro grandissimo risultato, un prestigioso e mai fino ad oggi conquistato secondo posto Nazionale Under 16, argento che porta i Diavoli Rosa per la seconda volta nella stessa stagione sul podio nazionale.

Il sogno di bissare il titolo di Campioni d’Italia sfuma nella combattutissima finale contro Cuneo, vinta 3-1 dai piemontesi con terzo e quarto set decisi ai vantaggi.

Qui i ragazzi di coach Morato ci arrivano grazie ad un glorioso percorso alle finali nazionali di Alba Adriatica che ha visto i Diavoletti vincere tutte le gare disputate prima della finale, a partire dal girone iniziale contro Powervolley, Prato e Catania, tre nette vittorie, passando poi per il 3-0 rifilato a Treviso ai quarti ed il meraviglio 3-1 di semifinale contro Castelferretti. “Risultato prestigioso e che ci riempie d’orgoglio e che si unisce ai quattordici piazzamenti nazionali conquistati negli ultimi tredici anni”.

Ma un argento non bastava ed ecco allora arrivare in casa Diavoli tre premi individuali sui cinque in palio: MIGLIOR LIBERO d’Italia ad Andrea Marini, MIGLIOR CENTRALE a Mattia Eccher ed MVP , giocatore più forte d’Italia U16 a Matteo Staforini, premi che si sommano a quello di miglior giocatore d’Italia U14 vinto da Pietro Bonisoli, grande protagonista anche di queste finali nazionali.

Parola al conducente di questa splendida stagione, coach Morato: “Spiace tanto aver perso la finale perché con un solo punto in più avremmo potuto cambiare le sorti di un set e forse anche della partita. Dispiace ma a conti fatti stiamo parlando comunque di una finale scudetto; arrivare secondi in Italia davanti a tutte le altre squadre è un risul- tato importantissimo. Sono orgoglioso dei ragazzi, di far parte di questo gruppo e della società che ci ha permesso di vivere tutto questo. L’obiettivo iniziale era arrivare nelle prime otto, sapevamo che tutto quello che sarebbe arrivato dopo sarebbe stato oro e secondo me abbiamo fatto anche di più! Questo perché è un gruppo di ragazzi fantastici, che sono andati oltre ogni ostacolo, si sono dati da fare, si sono messi sempre a disposizione e ci hanno messo tanto cuore! Faccio un grandissimo applauso a tutti loro; sono davvero orgoglioso e felice per loro, per le finali che hanno fatto, per come le hanno fatte e per l’esperienza e le emozioni che hanno vissuto e fatto vivere a me, a noi e a tutti! Emozioni ancora indescrivibili ma indelebili, che ci porteremo dietro per tutta la vita. Io sicuramente lo farò”.

A Daniele Morato il traghettatore di questo successo, a Matteo Zanelli (secondo allenatore) a Mauro Piazza (team manager) ai nostri ragazzi Matteo Staforini, Gabriele Pellegrinelli, Lorenzo Finetti, Pietro Bonisoli, Giovanni Colombi Manzi, Daniele Carpita, Mattia Eccher, Mattia Checchetto, Samuele Mangione, Andrea Marini, Giacomo Trabatti, Manuel Fasanella e Giacomo Selleri i complimenti di tutti i Diavoli Rosa.

Un argento che corona una stagione indimenticabile, che scrive una nuova bellissima pagina di storia rosanero, quella di una promozione in serie A, uno scudetto Under 14, un argento nazionale U16, due Titoli Regionali U14 e U16, due terzi posti regionali in U13 3×3 e 6×6, un bronzo territoriale Under 18, due argenti Territoriali in Un- der 13 3×3 e 6×6 ed un titolo territoriale U14, per un totale di 10 podi in stagione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi